Cinema

David di Donatello rinviati all’8 maggio

La cerimonia di premiazione per i David di Donatello, prevista inizialmente per il 3 aprile, è stata rinviata all’8 maggio in seguito alle attuali disposizioni medico-sanitarie.

David di Donatello: la decisione

Tramite un post sulla pagina Facebook ufficiale dei Premi, si è resa nota la decisione di rinviare la premiazione. L’Accademia del Cinema Italiano ha infatti comunicato che la cerimonia si terrà l’8 maggio. In accordo a questa decisione, Rai Uno, rete che trasmette la diretta del premio.

Se la cerimonia era infatti inizialmente stata programmata per il 3 aprile, adesso slitta di oltre un mese. Ciò a causa delle restrizioni relative all’attuale emergenza medico-sanitaria, che impone di limitare il più possibile i contatti. Un evento di così grande importanza per il nostro paese necessita dunque della presa in carico di ogni tipo di accorgimento.

David di Donatello - immagine web
David di Donatello – immagine web

Per amore del cinema

L’Accademia del Cinema Italiano tiene comunque a far sapere che la decisione è volta a salvaguardare il più possibile il settore cinematografico italiano.
Ultimamente, infatti, l’industria sta subendo delle dure ripercussioni. Tantissime le uscite rinviate e i cinema chiusi.

Questa notizia è l’ennesima doccia fredda per gli amanti del cinema, specialmente italiano, che sta vivendo fortemente la crisi attuale. Il monito è tuttavia quello di aspettare nuove notizie e soprattutto di rispettare le normative vigenti, al fine di garantire il più tempestivo ritorno nelle sale.

Nell’attesa di prossimi sviluppi, rinviamo all’articolo dedicato alle candidature, sperando di non dover incorrere in un ulteriore rinvio.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora continua a seguirci su Metropolitan Magazine!

Chiara Cozzi

Critica cinematografica per passione, scrittrice per vocazione.
Back to top button