Parallelamente alle semifinali di Supercoppa, nello scorso weekend è andata in scena anche la 1a giornata degli ottavi della Del Monte Coppa Italia SuperLega, dando inizio alla stagione agonistica maschile.

I risultati della Del Monte Coppa Italia

La Del Monte Coppa Italia SuperLega ha preso il via quest’anno con una nuova formula, con quattro squadre già qualificate per i Quarti di Finale, vale a dire Lube Civitanova, Leo Shoes Modena, Itas Trentino e Sir Safety Perugia, mentre altre otto (Vero Volley Monza, Allianz Milano, NBV Verona, Tonno Callipo Vibo Valentia, Consar Ravenna, Top Volley Cisterna, Pallavolo Padova, Gas Sales Bluenergy Piacenza) divise in due gironi con gare di sola andata. Le vincenti dei due gruppi si aggiungeranno alle altre quattro per disputare i Quarti di Finale e successiva Final Four in programma a fine gennaio 2021.

Girone A

Nel primo incontro disputato, nel Girone A, quello tra la Vero Volley Monza e la Tonno Callipo Vibo Valentia ha visto prevalere la squadra di casa con un netto 3-0 (18, 19, 19), con la formazione di coach Fabio Soli che non ha avuto grandi problemi a superare i calabresi. Trascinati dal nuovo opposto Lagumdzija autore di 16 p.ti, da Holt (13 p.ti) e da un muro impenetrabile, i brianzoli in poco più di un’ora hanno liquidato la pratica conquistando i primi tre punti del girone, mentre i calabresi dal loro canto, nonostante la buona prova di Rossard non sono riusciti in questo match a esprimere il loro gioco.

esultanza Vero Volley Monza
Photo Credit: Lega Volley

Nell’altra gara del girone, Allianz Milano opposta alla NBV Verona, facile successo anche qui della squadra di Piazza per 3-0 (21, 17, 17) con ben quattro suoi giocatori in doppia cifra. Top scorer il martello canadese Maar con 14 p.ti , ma come nel match precedente, il muro meneghino ha fatto la differenza con ben 11 block vincenti. Verona ha fatto davvero poco, tenuta in piedi dal solo opposto Boyer, con l’altra stella della squadra, Kaziyski autore di solo 5 p.ti e molto poco ispirato: come lo scorso anno ci sarà molto da lavorare per il tecnico scaligero Stoichev.

time out Milano
Photo Credit: Lega Volley

Girone B

Nel Girone B decisamente molto più equilibrio, con ben due vittorie in trasferta. Nella gara tra Consar Ravenna e Kioene Padova hanno la meglio i veneti dopo oltre due ore di gara per 2-3 (19-25, 25-21, 25-23, 32-34, 7-15) e infinite emozioni. Come si legge dai parziali, gara tiratissima e con il risultato sempre in dubbio, la giovanissima formazione romagnola ha messo tutto in campo, con il neo acquisto Pinali suo top scorer (23 p.ti) e ben 13 muri di squadra, Padova con i suoi ben 9 aces, ha visto in Stern e Milan i suoi uomini migliori ma sicuramente ha avuto un gioco di squadra molto più determinante e alla distanza hanno avuto la meglio, come dimostra il tie-break vinto a 7.

Viola invece il campo della Gas Sales Piacenza una bella Top Volley Cisterna, che passa con un sonoro 1-3 (22-25, 25-23, 26-28, 19-25) sul parquet piacentino. Gli uomini di coach Tubertini hanno piazzato ben quattro uomini in doppia cifra e seppur privi dell’opposto titolare Sabbi, hanno gestito al meglio la gara, con il tecnico modenese che ha ruotato i suoi uomini con saggezza, soffrendo anche per tre set ma poi vincendo con autorità. Piacenza di contro ha fatto anch’essa una bella gara, puntando sui suoi uomini di spicco quali Grozer e Russell, ha lottato per tre set ma nel quarto ha dovuto cedere alla maggiore dinamicità dei pontini.

Top Volley Cisterna
Photo Credit: Lega Volley

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

© RIPRODUZIONE RISERVATA