Cinema

Diavoli, la miniserie con Alessandro Borghi e Patrick Dempsey

Uscirà il 17 aprile alle 21.15 su Sky Atlantic e NOW TV Diavoli, la nuova serie tv con il nostro Alessandro Borghi e Patrick Dempsey, l’intramontabile Derek Sheperd di Grey’s Anatomy. Diavoli è un thriller spietato sul mondo bifronte della finanza: ai luccicanti big money fanno da contraltare ombre lunghe e insidiose.

L’alta finanza come non l’avete mai vista

Chi sono i Diavoli? Coloro che gestiscono il potere, in ogni sua forma, nel mondo dell’alta finanza. Non più gli “squali” di Oliver Stone (Wall Street) né i “lupi” di Martin Scorsese (The wolf of wall street): abbandoniamo il mondo animale per calarci in quello mefistofelico, molto più adatto all’argomento. La nuova serie originale Sky, tratta dal bestseller di Guido Maria Brera, sarà infatti un viaggio intenso in questo mondo di cui poco si sa e poco si conosce.

Diavoli - Fonte: web
Alessandro Borghi

La storia ruota attorno a due protagonisti maschili, provenienti da due culture molto diverse, e al loro rapporto ambiguo e controverso. Massimo Ruggero (Alessandro Borghi) è un modello italiano che si è fatto da solo: partendo dal basso è arrivato ai vertici di una delle più importanti banche d’investimento, divenendo Head of Trading della New York-London Investment Bank (NYL).

Patrick Dempsey, dopo La verità sul caso Harry Quebert, qui interpreta l’americano Dominic Morgan, mentore di Massimo e CEO della banca. Morgan è uno degli uomini più potenti della finanza a livello globale. Il rapporto tra i due è solido, forte, intenso ma anche ambiguo. Sarà proprio l’ambiguità e una buona dose di omertà a incrinarlo portando a galla rischiosi segreti.

Diavoli - Fonte: web
Patrick Dempsey

Massimo si troverà a combattere una guerra mondiale. Non la guerra a cui siamo “abituati”, quella delle armi e dei combattimenti, ma una molto più sottile e drammatica, nella quale il denaro sostituisce la bomba. A rischio ci sono milioni di persone: Massimo potrà fidarsi di Dominic?

Seguiteci su MMI e Il cinema di Metropolitan

Back to top button