MovieNerdMusica

Disney Plus: Arisa e Laurenti prestano le loro voci

Disney Plus Italia annuncia: Arisa e Luca Laurenti saranno fra le star che presteranno le loro voci per la nuova piattaforma di streaming!

Disney Plus è arrivato in Italia il 24 marzo (se non siete ancora abbonati non perdetevi la nostra offerta). Tra gli artisti che hanno collaborato con la piattaforma spuntano i nomi di Arisa e Luca Laurenti, rispettivamente per “Lilli e il Vagabondo” e “I perché di Forky“.

La voce di Arisa

Arisa, la famosissima cantante, interpreta la canzone “E’ un briccone“, versione italiana di “He’s a tramp“. Si tratta della rivisitazione della colonna sonora realizzata per il live action di “Lilli e il Vagabondo“, classico Disney del 1955.
Sicuramente uno dei film più attesi tra quelli disponibili in esclusiva sulla nuova piattaforma di streaming, per chi non lo avesse visto (rimediate) “Lilli e il Vagabondo” parla delle vicende della bella cocker Lilli e di Biagio, un cane randagio che rivoluzionerà la sua vita da cagnolina di compagnia.

Arisa Photo credit: Disney
Arisa – Photo credit: Disney

La simpatia di Luca Laurenti

Abbiamo già visto Luca Laurenti nel doppiaggio del personaggio di Forky per il lungometraggio di Toy Story 4, ultimo capitolo della famosissima saga Pixar.
Lo ritroviamo nuovamente nei panni del simpaticissimo forchetto per questa serie di dieci cortometraggi con protagonista proprio il personaggio doppiato da Laurenti chiamata “I perché di Forky“.
Forky è un giocattolo realizzato con la spazzatura, venuto al mondo da poco e pieno di domande da fare. In questa serie animata troverà la risposta ad alcuni dei suoi “perché”.

Disney+ Photo credit: Disney
Luca Laurenti – Photo credit: Disney

Cosa ne pensate? Siete contenti di questa notizia? Fateci sapere!

Seguici su
InfoNerd
Instagram
Facebook

Adv

Federica Giorgi

Nata a Roma nel 1999. Studia Comunicazione, tecnologie e culture digitali alla Sapienza. Appassionata di cinema, serie tv, videogiochi, fumetti e tutto ciò che concerne l'universo Nerd.

Related Articles

Back to top button