MetroNerdMovieNerd

Disney Plus vieta tre Classici ai minori di sette anni, perché?

Ormai lo sappiamo bene: i tempi cambiano e quello che un tempo sembrava accettabile, oggi non lo è più. Per questo motivo, la Walt Disney Company si trova di fronte a suoi prodotti del passato che deve decidere come trattare al giorno d’oggi. Molti classici presenti sulla piattaforma streaming Disney Plus, infatti, sono accompagnati da un’avvertenza per quanto riguarda la presenta di rappresentazioni culturali obsolete.

Disney Plus e il nuovo provvedimento

A quanto pare, la casa di Topolino, ha ritenuto che per alcuni contenuti, il messaggio di avvertenza non fosse sufficiente. Dopo aver collaborato con un gruppo esterno all’azienda per verificare quanto i contenuti rappresentassero o meno un pubblico globale, è stata presa una decisione che sta facendo molto parlare. I tre classici Disney Dumbo, Le avventure di Peter Pan e Gli Aristogatti saranno vietati ai minori di sette anni.

DumboDisney
Photo credit: dal web

Questo significa che l’account per i bambini non proporrà i tre classici nel catalogo, ma rimarranno presenti su Disney Plus. Saranno poi i genitori che potranno scegliere se e quando vedere i film insieme ai figli (magari spiegando quali parti sono poco corrette). Questa restrizione, al momento, è attiva solo in UK.

Disney Plus e politically correct

L’avviso mostrato prima della visione di uno dei tre classici è il seguente:

Questo programma include rappresentazioni negative e/o denigra popolazioni o culture. Questi stereotipi erano sbagliati allora e lo sono ancora. Piuttosto che rimuovere questo contenuto vogliamo riconoscerne l’impatto dannoso, imparare da esso e stimolare il dibattito per creare insieme un futuro più inclusivo.”

Disney Plus vieta tre Classici ai minori di sette anni, perché?
Photo credit: dal web

In Dumbo l’elemento discusso riguarda i corvi verso la fine del film, che paiono come uno stereotipo delle persone di colore.
Ne Le avventure di Peter Pan la popolazione indiana è rappresentata in modo dispregiativo.
Ne Gli Aristogatti è presente un gatto asiatico con le bacchette cinesi.

Per un approfondimento su questi dettagli (e altre problematiche dei Classici Disney), ti potrebbe interessare: “Disney Plus: censure e avvertenze nei Classici“.

Seguici sui social:
Facebook
Instagram

Elisa Scaglia

Back to top button