Dorian perde forza dopo l’impatto alle Bahamas, Trump nel mirino delle critiche

Dorian è stato declassato a categoria 3, con venti di circa 193 km orari contro i 350 km orari di ieri che si sono abbattuti sulle Bahamas, dove la situazione è catastrofica.

Dorian si è abbattuto con categoria 5 ieri sulle Bahamas provocando danni ingenti ed estesi e sono almeno cinque le vittime e ventuno i feriti, ma il bilancio appare destinato a salire; adesso la perturbazione continua a imperversare sull’arcipelago ma sta lentamente proseguendo verso la Florida. Intanto Donald Trump segue gli sviluppi dalla Casa Bianca, e non mancano le polemiche.

La forza distruttrice di Dorian alle Bahamas

Il bilancio preventivo del passaggio di Dorian è devastante: almeno 13mila abitazioni danneggiate o distrutte. E gran parte delle strade sono sott’acqua. Ma la tempesta ha fatto anche le prime cinque vittime accertate tra cui un bambino di otto anni, annegato. Sua sorella è dispersa. Ma, secondo informazioni non ancora convalidate, sono centinaia le persone intrappolate e ci sono cadaveri per le strade.

“I danni dell’uragano Dorian”
“I danni dell’uragano Dorian – Photo Credit: www.3bmeteo.com”

In gran parte delle Bahamas le case sono scoperchiate, al buio e sommerse dall’acqua, interi villaggi inondati e comunicazioni interrotte. L’impatto dell’uragano Dorian è stato ripreso da molti video su Twitter. Il premier delle Bahamas Hubert Minnis l’ha definita “una tragedia storica, un uragano come non abbiamo mai visto nella storia delle Bahamas”.

Le critiche al presidente Trump

Mentre Dorian distruggeva le Bahamas, il presidente Trump monitorava la situazione dal campo da golf del suo club in Virginia. Il tycoon aggiornava gli americani con tutto quello che veniva a sapere dai suoi assistenti. Ma la sua maggior preoccupazione era la sua residenza in Florida. Trump ha chiesto agli esperti se la costruzione fosse in pericolo. Poi ha rassicurato tutto il mondo: “Mar-a-Lago può gestirsi da solo. È un posto molto potente”.

“Trump invita i residenti di Florida, North e South Carolina, Georgia alla massima cautela per il previsto impatto di Dorian”
“Trump invita i residenti di Florida, North e South Carolina e Georgia alla massima cautela per il previsto impatto di Dorian – Photo Credit: www.ilfattoquotidiano.it”

Commento che ha creato non poche polemiche e dure critiche inerenti alla superficialità con cui, da presidente Usa, sta affrontando la tragedia. Inoltre, Trump ha pubblicato una fake news includendo l’Alabama fra gli Stati a rischio, creando inutili disordini. Ma ha anche affermato di non aver mai visto un uragano categoria 5, né di esserne a conoscenza. Nonostante da quando è stato eletto diversi uragani di questa categoria hanno interessato gli Stati Uniti, come Irma che due anni fa distrusse i Caraibi.

Dorian è sceso a categoria 3 e si avvicina alla Florida

Intanto, Dorian si è leggermente indebolito. Infatti, si muove lentamente: a 1,6 km all’ora. Ma continua a dispensare piogge intense e venti molto forti e a minacciare devastazione. Specificatamente, l’uragano si sposterà concomitante alle coste della Florida del North e South Carolina e della Georgia passando vicino a Cape Hatteras entro venerdì.

“Dorian sta raggiungendo la Florida”
“Dorian sta raggiungendo la Florida – Photo Credit: tribune.com.pk”

Dunque, tempeste e precipitazioni intense metteranno a dura prova circa 19 milioni di persone che vivono in questa area. L’allerta è massima e sono in corso massicce evacuazioni. E migliaia i voli cancellati. Ora la Florida attende l’uragano Dorian con il fiato sospeso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA