Calcio

Dries Mertens: “Futuro? Sul contratto c’è un’opzione, qui sto da Dio…”

Il legame con la città e con la maglia dei partenopei è, ormai, davvero indissolubile. Un rapporto che, dopo nove lunghi anni, si è cementificato così tanto da rendere Dries Mertens, belga di nascita, un napoletano d’azione. Il calciatore del Napoli ha parlato del suo prossimo futuro toccando anche gli argomenti inerenti all’ultima, trionfale, sfida di campionato contro il Milan e dicendo la sua sul mister Luciano Spalletti.

Le parole di Dries Mertens

Ecco le parole di Dries Mertens rilasciate ai microfoni di Sky Sport:

“C’è un’opzione nel contratto, vediamo cosa succede. Lo dico sempre, in questi nove anni sono stato da Dio. Ho dato tutto e Napoli, a sua volta, mi ha dato tutto. Spero si possa continuare, se non sarà così ci daremo la mano, ringrazierò per tutto quello che è stato e andrò via con un sorriso. È stata una vittoria molto importante, ma la dobbiamo dimenticare il più velocemente possibile perché ci attende un’altra partita prima della sosta, che dobbiamo assolutamente vincere. L’importanza di Spalletti? Ha fatto il suo, ma dobbiamo dire che alcuni giocatori come Juan Jesus hanno fatto una partita incredibile, nonostante non abbiano giocato tanto fino ad ora. Tutti i ragazzi che sono scesi in campo sono stati bravi, hanno fatto una grandissima partita. Poi Spalletti ha sicuramente un’esperienza incredibile. Ha allenato tanti anni in Serie A e in Europa, questa sua esperienza la sta trasmettendo alla squadra. Mi piace molto che fa vedere le statistiche e tanti numeri, fa delle scelte in questo modo ed è molto importante”.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – SSC Napoli pagina Facebook)

Back to top button