Motori

DTM: Cassidy sostituisce Albon nel round finale del Norisring

Cambio in casa AF Corse per l’ultimo appuntamento stagionale del DTM. Sulla seconda Ferrari con livrea AlphaTauri non sarà presente Alex Albon, chiamato dalla Red Bull come pilota di riserva per l’appuntamento del GP di Turchia, ed il suo posto sarà preso da Nick Cassidy.

Per il neozelandese sarà questa la seconda presenza in un weekend del DTM dopo aver preso parte, nel 2019, al round conclusivo di Hockenheim al volante di una Lexus LC500 Super GT.

Per Albon si conclude così in anticipo l’avventura nel DTM. L’anglo-tailandese, ormai matematicamente fuori dalla lotta per il titolo, ha conquistato una vittoria nella seconda gara del Nurburgring dopo aver ottenuto anche la pole, oltre a due podi centrati a Monza e Zolder.

Con Albon ormai pienamente concentrato sul ritorno in Formula 1 nel 2022 con la Williams, per Cassidy questa sarà una occasione d’oro per mettersi al volante di una vettura di alto livello nel DTM. Il neozelandese aveva già avuto modo di guidare una Ferrari GT3 alla 10 Ore di Suzuka e recentemente, nel mese di maggio, ha completato un test per AF Corse al Lausitzring in vista di un impegno part time proprio nel DTM.

In questa stagione Cassidy si è anche messo in luce in Formula E con i colori del team Envision Virgin Racing con il quale ha ottenuto due pole e due podi diventando uno dei rookie più interessanti.

Il ruolo di Albon è stato fondamentale per arrivare a Norimberga primi in classifica team. Con una vittoria e altri tre podi a suo nome, Alex Albon si ritira dal DTM con il quinto posto in classifica provvisoria, anche se non ha più possibilità di vincere il titolo. I suoi grandi successi nel DTM, in primis la sua prima vittoria in una gara del DTM al Nürburgring, hanno contribuito al ritorno del pilota londinese dal DTM alla Formula 1. Nel 2022, il 25enne gareggerà nel Campionato del Mondo di Formula 1 per la Williams Racing con al timone il team principal tedesco Jost Capito.

Alessia Spensierato

Alessia Spensierato, Editore (Owner & Founder) della testata giornalistica di Metropolitan Magazine. La scrittura è la sua più grande passione, ha scritto il suo primo libro"Il silenzio in un caffè" pubblicato nel 2013 tra i top ten e-book dei più venduti nello stesso anno. Nel 2014 si cimenta nella scrittura del suo secondo "One Way", ex speaker radiofonica. Il mondo del Web l'ha sempre affascinata e oggi ha cercato di unire le sue più grandi passioni creando Metropolitan Magazine. Metropolitan Magazine oggi è una testata nota sia a Roma che in Italia. Non utilizza nessun aggettivo per definirsi, per lei esistono solo parole "nuove" che nessuno sa. "Il mondo è di chi lo disegna ogni giorno in modo diverso, a volte anche senza matite."
Back to top button