Cronaca

Dubai, a fuoco la Torch Tower

Dubai di nuovo interessata da grattacieli che vanno a fuoco.

Questa volta si tratta della Torch Tower di Dubai, una delle torri residenziali più alte del mondo. Ospita circa 500 appartamenti. È situata nell’elegante quartiere Marina, sul lungomare della capitale.

La Torch Tower che va a fuoco (Photo Credits: www.emirates247.com)

In due anni e mezzo è la seconda volta che la Torch Tower, di 79 piani con i suoi 336 metri di altezza, prende fuoco. Era successo nel febbraio 2015. L’incendio si era propagato al 51esimo piano e si era esteso fino al 70esimo piano.

L’incendio è scoppiato poco dopo la mezzanotte. Le fiamme sono deflagrate nella parte superiore del grattacielo, precisamente al 67esimo piano. Fumo e fiamme hanno scaraventato a terra detriti e pezzi dell’edificio. Alcune auto parcheggiate sotto alla struttura sono state irrimediabilmente danneggiate.

Detriti in strada (Photo Credits: ilgiornale.it)

La torre è stata immediatamente evacuata. Le autorità fanno sapere che non ci sono vittime né feriti. La situazione è sotto controllo.

Residui dell’edificio nella strada adiacente (Photo Credits: www.adnkronos.com)

Ancora da chiarire le cause del rogo. La vicenda apre la questione della sicurezza dei grattacieli di Dubai. Difatti, si stima che molti palazzi siano costruiti con rivestimenti esterni fatti di materiale facilmente infiammabile.

Nel tentativo di risolvere il gravoso problema, all’inizio del 2017 la città emiratina ha approvato nuove norme di sicurezza antincendio. E Dubai ha richiesto la sostituzione dei vecchi pannelli di molti edifici con altri di materiale ignifugo.

Patrizia Cicconi

Adv

Related Articles

Back to top button