Sport

NFL, due importanti ritiri in vista

Ogni anno in NFL sono presenti migliaia di giocatori e come ogni anno alcuni di loro raggiungono la fine del loro percorso nella lega. Anche quest’anno, tra i nomi celebri, ce n’è qualcuno che si appresta a chiudere la sua carriera sul campo giocato.

Greg Olsen, contratto doppio e ritiro

Un altro nome celebre seguirà questa rotta, alla fine di questa stagione di NFL. Ad inizio anno, infatti, Greg Olsen è stato rilasciato dai Carolina Panthers (Gennaio, ndr) per poi siglare un accordo con i Seattle Seahawks a Febbraio di quest’anno. Un contratto da 7 milioni di dollari, per questa sua ultima stagione. Greg ha 35 anni, ma sulle sue spalle ci sono stati anni fenomenali per il Tight End. Oltre a tutto questo, secondo ESPN, ha siglato un ulteriore contratto con la FOX come secondo presentatore ed analista di NFL su Fox Sports.

Michael Bennet - Antonio Brown - edit by Nicola Corradin

Michael Bennett, fine dei giochi in NFL

Dunque se Greg Olsen proseguirà nel giocare per ancora un anno in NFL, prima del ritiro, Bennett agirà invece diversamente. Il Defensive End dei Dallas Cownboys ha infatti annunciato e confermato il suo ritiro, senza attendere di completare una ulteriore stagione nel 2020. Il 34enne, vincitore del Super Bowl XLVIII con i Seattle Seahawks e presente per 3 volte al Pro Bowl, lo ha infatti scritto sul suo account instagram.

https://www.instagram.com/p/CC5qmRZlfWe/

Antonio Brown, che sia dunque la volta buona?

Oltre a Michael, sembra che sia giunto il momento degli addii anche per Antonio Brown. Non è la prima volta che si sente questa notizia, almeno per due volte è balenata tra quelle dell’anno scorso. Questa volta però potrebbe essere quella decisiva, in quanto la stessa NFL è ancora in attesa di conoscere l’esito di due accuse mosse verso di lui per violenza sessuale. Inoltre, alcuni dei vari interessi trapelati negli scorsi mesi da parte di Tampa Bay Bucaneers e Seattle Seahawks, non sembrano essersi materializzati concretamente. Il che potrebbe confermare, una volta per tutte, l’addio di Antonio dalla lega, come ha già annunciato sul suo twitter.

https://twitter.com/AB84/status/1285277723326324740?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1285277723326324740%7Ctwgr%5E&ref_url=https%3A%2F%2Fsports.yahoo.com%2Fnfl%2F
https://twitter.com/AB84/status/1285278864965545984?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1285278864965545984%7Ctwgr%5E&ref_url=https%3A%2F%2Fsports.yahoo.com%2Fnfl%2F

Foto in copertina: Otto Greule Jr(foto Michael Bennett) e Michael Reaves(foto Antonio Brown)/Getty Images – Merge Edit by Nicola Corradin

Leggi anche: NFL, i Redskins cambiano nomePatrick Mahomes, estensione contratto faraonica

Tutti i miei articoli puoi trovarli cliccando qui.

Back to top button