Gossip e Tv

È morta Lisa Marie Presley, l’unica figlia di Elvis

È morta a 54 anni Lisa Marie Presley, cantante, unica figlia di Elvis e devota custode dell’eredità di suo padre. La morte di Presley, in un ospedale di Los Angeles, è stata confermata dalla madre, Priscilla, poche ore dopo che la donna era stata portata d’urgenza in ospedale dopo aver avuto un’emergenza medica in casa. “È con il cuore pesante che devo condividere la devastante notizia che la mia bellissima figlia Lisa Marie ci ha lasciato”, ha dichiarato Priscilla Presley in una nota. “Era la donna più appassionata, forte e amorevole che abbia mai conosciuto”.

La cantante era stata ricoverata in condizioni critiche e le era stato indotto il coma. La madre Priscilla aveva chiesto ai social media di starle vicino “nelle loro preghiere”. Come ha scritto TMZ, la donna è stata soccorsa e assistita dai paramedici nella sua casa di Calabasas, in California, dopo essere stata colpita da un infarto.

È morta Lisa Marie Presley, l'unica figlia di Elvis

Prima di essere trasferita, i medici specialisti sono riusciti a ripristinare il polso della cantante e, una volta arrivata in ospedale, la sua vita è stata assistita con un pacemaker. Misure che non sono bastate a salvarle la vita

Presley aveva seguito professionalmente il padre, pubblicando i suoi album rock negli anni 2000 ed esibendosi tra gli altri con Pat Benatar e Richard Hawley. È stata sposata quattro volte, tra cui Michael Jackson e Nicolas Cage. Ha avuto quattro figli.

Questa settimana, la figlia della star del rock and roll è stata al gala dei Golden Globes con la madre, Priscilla Presley, che accompagnava l’attore Austin Butler, uno dei premiati della serata per l’interpetazione del ‘re del rock and roll’ in ‘Elvis’, il film di Baz Luhrmann. Lisa Marie Presley era l’unica figlia dell’iconico cantante e madre di quattro figli, tra cui l’attrice e regista americana Riley Keough. La Presley ha seguito le orme del padre e nel 2003 ha pubblicato il suo primo album, “To Whom it May Concern”, a cui sono seguite altre due produzioni, ma non ha più pubblicato un nuovo album dal 2012. 

Back to top button