Attualità

È morto Tony Binarelli, il mago della tv aveva 81 anni

Un volto amato della tv degli anni ’80. Un illusionista. È morto a 81 anni Tony Binarelli. Dopo una lunga malattia, si è spento all’ospedale Pertini di Roma.

Al fianco di Corrado, Mike Bongiorno e Pippo Baudo, Tony Binarelli ha incantato milioni di spettatori. Una passione diventata poi mestiere: dopo 14 anni di lavoro da impiegato ha deciso di fare quello che amava, e il successo è arrivato. Così come l’ammirazione di Federico Fellini: “Aveva una grande passione per la magia e disse ad una attrice, mia amica, che gli sarebbe piaciuto conoscermi. Ci incontrammo a una cena. Mi chiese di fargli vedere qualcosa. Presi un mazzo di carte e lui cominciò a spostare un tavolino, poi cambiò una luce, riposizionando le sedie e mi disse: ‘Adesso fai il tuo gioco’. Io gli chiesi il motivo di quello strano comportamento e lui mi spiegò: ‘Io voglio godere al massimo del tuo personaggio. Ti ho creato la scenografia affinché tu possa essere valorizzato’”, aveva raccontato lo stesso Binarelli.

Per oltre dieci anni si è dedicato alla formazione di giovani prestigiatori organizzando, ogni anno, i corsi di aggiornamento di San Martino di Castrozza e Varazze e formando così giovani artisti. Nella sua ultima intervista rilasciata un anno fa a Fanpage disse di temere molto la malattia: “Arrivare a non capire più niente, perdere il proprio spirito”.

Adv

Related Articles

Back to top button