Elevatori per traslochi, quali scegliere e come usarli

Foto dell'autore

Di Redazione

Chi è in cerca di piattaforme aeree o più comunemente Elevatori per traslochi si aspetta di trovare mezzi facili da usare, con comandi semplici e intuitivi, compatti per spostarsi facilmente.

d’altro canto, chi si affida a carrelli elevatori o autoscala o piattaforme aeree, chiede mezzi di facile manutenzione, sicuri per gli operatori e di semplice utilizzo. la nostra gamma di piattaforme aeree installate su camion sono i mezzi ideali per il noleggio autoscale. caratteristica principale: unica area di lavoro, per avere una portata fissa senza limitazioni, compattezza dei mezzi, per occupare meno spazio in carreggiata e sul sito di lavoro verticalità assoluta con un solo comando, per lavorare con facilità, ottimizzare i tempi ed effettuare movimenti “a filo a piombo” rispetto alle pareti (alzare ed abbassare la cesta seguendo una linea verticale perpendicolare al pavimento) portata maggiorata, per portare in quota 2 operatori con cavi e catenarie interne ai bracci che impediscono il rischio di impigliarsi e causare danni a cose o alla piattaforma assenza di ingombro di coda laterale, per occupare meno spazio sul sito di lavoro ed evitare collisioni con edifici, vetture in transito o cose.

devi trasferirti da o verso un piano alto? la soluzione per trasportare mobili e scatoloni in maniera rapida è il carrello elevatore autoscala per traslochi, in dotazione a quasi tutte le ditte di traslochi. scopri quando è necessaria e quali sono i costi. il noleggio autoscala per i traslochi consente di avvicinarsi facilmente e in sicurezza a finestre e terrazzi fino a circa 21 m e di caricare sulla piattaforma tutti i tuoi mobili e gli scatoloni. le ditte del settore normalmente hanno a disposizione queste attrezzature e offrono soluzioni a qualsiasi esigenza. controlla il preventivo per controllare che sia inclusa nel prezzo finale. i costi per il noleggio con operatore sono generalmente quelli riportati nella tabella seguente.

la scala per il trasloco è un braccio telescopico, sul quale, grazie alle apposite guide, scorre una piattaforma di metallo che può ospitare fino a 400 kg in maniera semplice e senza sforzo. a differenza dell’autoscala, non è montata su un camioncino, ma è un oggetto a parte dotato di ruote proprie. per essere trasportata viene agganciata ad un mezzo trainante attraverso l’apposito gancio. la scala può raggiungere da un minimo di 3 ad un massimo di 30 metri. al contrario delle piattaforme aeree, possono essere utilizzati solamente per il trasporto di materiali o di oggetti e non di persone.

per il carrello elevatore autoscale per traslochi è necessario ottenere le autorizzazioni comunali per l’occupazione dello spazio suolo pubblico necessario allo stazionamento del mezzo. bisogna anche posizionare per il noleggio autoscale il cartello rimozione forzata nei tempi e previsti dalle norme vigenti in materia. se andrà posizionata in un cortile interno di un condominio, o in ogni caso in uno spazio comune, è necessario avvertire con anticipo gli altri abitanti e l’amministratore. le scale per il trasloco devono essere sottoposte a revisioni periodiche, adeguatamente certificate nel registro di controllo relativo. possono essere manovrate solamente da professionisti che hanno seguito corsi appositi, in modo che tutte le operazioni siano eseguite.