Elisa al Belvedere San Leucio (Caserta) - Ph © Giusy Chiumenti
Elisa al Belvedere San Leucio (Caserta) – Ph © Giusy Chiumenti

E’ partito ieri sera dal Belvedere di San Leucio, a pochi passi da Caserta, il tour che vedrà impegnata Elisa in otto date. Avevamo avuto un assaggio del ritorno alla dimensione live della cantante lo scorso 31 luglio, giorno nel quale aveva calcato il palco del No Borders Festival, in quella che sarebbe dovuta essere l’unica data dell’estate.

A quel punto Elisa insieme al suo staff hanno messo in piedi un tour con il quale l‘artista di Monfalcone deporrà l’incasso a favore della sua crew, tra le categorie di professionisti penalizzate maggiormente in questo periodo. Nella suggestiva cornice del Complesso Monumentale del Belvedere di San Leucio, comincia a risuonare l’organo che introduce Hallelujah, cover di Leonard Cohen che apre il set.

Elisa tra cover e grandi successi

Il live dell’artista che si presenta in kimono bianco, prosegue con uno degli ultimi successi “Anche Fragile“, cantata all’unisono con il gremitissimo parterre campano e Rock Your Soul, brano del 2001 estratto dal terzo album, Then Comes The Sun. Elisa è in una forma strepitosa, e si lascia andare in vocalizzi e improvvisazioni, che esplodono sul finale di Heaven Out Of Hell. Lo show entra nel vivo ed è un crescendo che parte da Luce (Tramonti A Nord Est) passando per la ritrovata Stay, supportata dall’inserimento degli archi che impreziosiscono l’arrangiamento rendendola il gioiello del live.

Il viaggio musicale prosegue con Broken, Labyrinth (nella versione acustica presente in Lotus) e Cure Me fanalino di coda del medley che Elisa chiude in chiave gospel, supportata da Roberta Montanari ai backing vocals. Continua a divertire e stupire il pubblico su Together, giocando con la voce alla loop machine e coinvolgendo i presenti prima di fermarsi per i bis. I brani “regalati” da Ligabue, Gli Ostacoli Del Cuore e A Modo Tuo concludono i novanta minuti della partita giocata magistralmente da Elisa e la band composta da Andrea Fontana (batteria), Gianluca Ballarin (tastiere – synth), Matteo Bassi (basso), Roberta Montanari (backing vocals), Andrea Rigonat (chitarra).

Elisa al Belvedere San Leucio (Caserta) - Ph © Giusy Chiumenti
Elisa al Belvedere San Leucio (Caserta) – Ph © Giusy Chiumenti

Il tour di Elisa prosegue domani 17 settembre a Vicenza, di seguito le prossime date:

17.09 Vicenza

19.09 Cattolica (RN)

20.09-21.09 Ferrara

25.09 Fossano (CN)

26.09 Forte Dei Marmi (LU)

3.10 Udine

Elisa al Belvedere San Leucio (Caserta) - Ph © Giusy Chiumenti
Elisa al Belvedere San Leucio (Caserta) – Ph © Giusy Chiumenti

Elisa a San Leucio (Caserta) – Setlist

Hallelujah

Anche fragile 

Rock your soul

Tua per sempre

Eppure Sentire

Heaven out of hell

Luce (Tramonti a nord est)

Se piovesse il tuo nome

L’anima vola 

Stay

Rainbow

Vivere tutte le vite

Medley: Broken – Labyrinth – Cure Me

No hero

Together

Bis

Gli ostacoli del cuore

A modo tuo

Live report: Nicky Abrami

Immagini a cura di © Giusy Chiumenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA