Grandi manovre in casa bianconera con Paratici protagonista delle trattative. Il tedesco smuove il calciomercato a centrocampo dei bianconeri.

La Juventus vigilia il calciomercato ed è pronto a sferrare, come sempre, un colpo risolutivo per migliorare la propria rosa. Adesso o per il futuro. Fabio Paratici, direttore sportivo dei bianconeri di Andrea Agnelli, deve risolvere una situazione che, col passare del tempo, sta diventando sempre più problematica. Emre Can gioca pochissimo con Maurizio Sarri ed il tedesco vorrebbe lasciare Torino a gennaio. Dalla sua cessione, i piemontesi potrebbero acquisire un top player. Subito oppure a luglio.

La cessione di Emre Can apre diversi scenari

Emre Can vuole giocatore con molta più continuità, soprattutto per due motivi: si sente un giocatore importante e, soprattutto, non vuole perdersi il prossimo Europeo estivo con la Germania. Pensieri che hanno portato il teutonico a chiedere ufficialmente la cessione a Paratici. La Premier League lo chiama a gran voce: l’ex Liverpool potrebbe tornare in città, stavolta sponda Everton. Sì, proprio la compagine allenata da Carlo Ancelotti. Il suo cartellino è valuto 20/30 milioni dalla Juventus.

Il cash della sua cessione potrebbe aprire la strada verso due nomi molto importanti. Il primo è quello di Ivan Rakitic del Barcellona mentre il secondo sarebbe un clamoroso ritorno in bianconero: stiamo parlando di Paul Pogba, attualmente in forza al Manchester United. Due profili graditissimi a Maurizio Sarri che eleverebbero ancor di più la caratura della rosa juventina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA