Metropolitan Today

Enciclopedia Britannica, pubblicata la prima edizione il 6 dicembre 1768

Pubblicata la prima edizione dell’Enciclopedia Britannica il 6 Dicembre 1768. Considerata per oltre due secoli fonte del sapere universale, nasce e vede la luce durante il periodo illuminista.

Enciclopedia Britannica, la pubblicazione il 6 dicembre 1768

Il 6 dicembre 1768 avviene pubblicazione della prima edizione dell’Enciclopedia Britannica; quest’ultima è considerata per circa due secoli la fonte più importante riguardante la trasmissione del sapere universale. L‘Enciclopedia Britannica, infatti, vede la luce durante il periodo illuminista per opera di due scozzesi; Colin Macfarquhar, un libraio, e di un incisore, Andrew Bell.

La pubblicazione avviene dietro lo pseudonimo dei due: Society of Gentlemen. Colin Macfarquhar e Andrew Bell pubblicano la prima parte dell’opera a Edimburgo il 6 dicembre 1768, al costo di sei pence; l’Enciclopedia nasce, quindi, ventun anni dopo la celebre Encyclopédie di Diderot e d’Alembert. Appare, dapprima, con il sottotitolo Dizionario delle arti e delle scienze, compilato secondo un nuovo piano e, successivamente, è divisa in 100 parti e tre volumi. La pubblicazione definitiva si completa attorno al 1771; la versione ultima dell’Enciclopedia contava 2.391 pagine e 160 illustrazioni. Le prime vendite dell’edizione si aggirano intorno alle 3.000 copie, un successo consolidato anche negli anni seguenti e dalla cura dei contenuti.

Seguici su FacebookInstagram e Metrò

Adv
Adv

Stella Grillo

Io sono ancora di quelli che credono, con Croce, che di un autore contano solo le opere. (Quando contano, naturalmente.) Perciò dati biografici non ne do, o li do falsi, o comunque cerco sempre di cambiarli da una volta all'altra. Mi chieda pure quello che vuol sapere e glielo dirò. Ma non le dirò mai la verità, di questo può star sicura. Italo Calvino
Adv
Back to top button