Metropolitan Today

Enciclopedia Britannica, pubblicata la prima edizione il 6 dicembre 1768

Pubblicata la prima edizione dell’Enciclopedia Britannica il 6 Dicembre 1768. Considerata per oltre due secoli fonte del sapere universale, nasce e vede la luce durante il periodo illuminista.

Enciclopedia Britannica, la pubblicazione il 6 dicembre 1768

Il 6 dicembre 1768 avviene pubblicazione della prima edizione dell’Enciclopedia Britannica; quest’ultima è considerata per circa due secoli la fonte più importante riguardante la trasmissione del sapere universale. L‘Enciclopedia Britannica, infatti, vede la luce durante il periodo illuminista per opera di due scozzesi; Colin Macfarquhar, un libraio, e di un incisore, Andrew Bell.

La pubblicazione avviene dietro lo pseudonimo dei due: Society of Gentlemen. Colin Macfarquhar e Andrew Bell pubblicano la prima parte dell’opera a Edimburgo il 6 dicembre 1768, al costo di sei pence; l’Enciclopedia nasce, quindi, ventun anni dopo la celebre Encyclopédie di Diderot e d’Alembert. Appare, dapprima, con il sottotitolo Dizionario delle arti e delle scienze, compilato secondo un nuovo piano e, successivamente, è divisa in 100 parti e tre volumi. La pubblicazione definitiva si completa attorno al 1771; la versione ultima dell’Enciclopedia contava 2.391 pagine e 160 illustrazioni. Le prime vendite dell’edizione si aggirano intorno alle 3.000 copie, un successo consolidato anche negli anni seguenti e dalla cura dei contenuti.

Seguici su FacebookInstagram e Metrò

Stella Grillo

Io sono ancora di quelli che credono, con Croce, che di un autore contano solo le opere. (Quando contano, naturalmente.) Perciò dati biografici non ne do, o li do falsi, o comunque cerco sempre di cambiarli da una volta all'altra. Mi chieda pure quello che vuol sapere e glielo dirò. Ma non le dirò mai la verità, di questo può star sicura. Italo Calvino
Back to top button