Calcio

Epifania, calciomercato nelle calze delle società italiane: il punto

L’ultima festa del periodo natalizio è ormai giunta nelle case di tutti gli italiani. Una simpatica vecchietta, in sella a una scopa, si è prodigata per tutta la notte passata per portare dolciumi e carbone nelle case dei bambini. Le famose calze sono appese sotto alle cappe o sovrastano, con tutto il dolce contenuto, il caminetto. È una mattinata di gioia, certamente, per chiunque abbia ricevuto la solita e graditissima sorpresa che chiuderà, ufficialmente, il periodo più lungo di una festività. I regali della Befana sono pronti a conquistare, anche, il grande calcio nostrano: l’Epifania, come di consueto, s’impregna di calciomercato con le società di Serie A che stanno cercando di piazzare colpi in sede di trattative per ingigantire le calze da regalare ad allenatori e tifosi. Come procede?

Epifania, calciomercato nel mirino delle squadre di Serie A

Epifania, calciomercato nelle calze delle società italiane: il punto

Il ritmo è frenetico: in un solo mese, infatti, i dirigenti delle formazioni italiane dovranno mettere a segno gli acquisti individuati nelle settimane che hanno preceduto il gong ufficiale del calciomercato invernale. Cosa succede, attualmente, all’interno dei nostri confini nazionali? Il Napoli capolista si è fortemente avvicinato all’acquisto del giocatore marocchino Azzedine Ounahi, mentre in casa Milan tiene fortemente banco la telenovela sul rinnovo contrattuale di Rafael Leao, con il portoghese che dovrà decidere rapidamente quale strada intraprendere per il prossimo futuro.

La Juventus ha acceso, ormai da tempo, i fari su Ivan Fresneda del Valladolid: il calciatore lascerà certamente il club spagnolo dopo prestazioni molto positive e i bianconeri sono pronti a sferrare l’affondo decisivo. Colpo in prospettiva, invece, per l’Inter che ha prelevato Alem Nezirevic dal Motola: lo svedese sarà aggregato alla Primavera. Anche Lazio e Roma monitorano il florido terreno del calciomercato in questa Epifania: i biancocelesti avrebbero individuato in Federico Bonazzoli il vice Immobile, mentre i giallorossi sono alle prese con le complesse trattative con il Sassuolo per riportare a Trigoria Davide Frattesi. Per farlo, i capitolini dovranno cedere gli esuberi in rosa. Silente, per ora, l’Atalanta.

Seguici su Google News

Back to top button