Calcio

Eredivisie: stop al campionato?

L’Eredivisie, il campionato olandese, potrebbe clamorosamente finire qui. Dopo la scelta della Jupiler Pro League(campionato belga), il campionato olandese potrebbe accodarsi a tutto ciò. Lo riportano il colleghi de http://ilposticipo.it.

FRONTE COMUNE

Eredivisie, campionato storico che ha sempre portato alla luce campioni su campioni. Il campionato, quest’anno, potrebbe non concludersi. A comunicarlo è stato il direttore generale del PSV Robert Eenhoorn , una delle squadre più influenti in Olanda. A riportarlo è stato il quotidiano belga Sporza.

Ecco le parole di Robert Eenhoorn : “Comprendiamo più di altri che questa sarà una decisione molto difficile ma troviamo la situazione attuale così preoccupante che giocare il resto degli incontri senza un pubblico è di secondaria importanza per noi. Inoltre, c’è ancora troppa incertezza su come si svilupperà il coronavirus“

C’è da aggiungere che molte squadre stanno facendo fronte comune riguardo questa decisione: oltre all’Ajax capolista vi è l’AZ Alkmaar, che stava lottando per il titolo proprio con la squadra di Amsterdam. Oltre alle prime due hanno abbracciato questa scelta il PEC Zwolle e Fortuna Sittard, sarà dunque difficile non considerare le scelte di questi club.

NON SOLO LE PRIME

Dunque non sono state solamente le prime in classifica a voler prendere questa decisione, ma quasi tutti i team stanno discutendo per prendere questa clamorosa decisione, che potrebbe fare da apri-pista per tutti gli altri campionati europei.

Un altro dirigente del PSV ha affermato : “Riteniamo in alcun modo giustificabile giocare le partite rimanenti. In primo luogo a causa della salute pubblica. Questa è la cosa più importante. Siamo nella regione che è stata colpita di più. Quasi tutti conoscono qualcuno che è malato, è stato malato o è morto. Quindi il calcio non è più una priorità. Inoltre, crediamo che giocare in estate, come proposto dalla UEFA mercoledì, non sia fattibile. Non si sa cosa fare, ad esempio, con i giocatori che hanno il contratto in scadenza il 30 giugno“.

Tutto ciò fa ipotizzare che l’Eredivisie sia vicina alla sua conclusione. Le trattative con l’UEFA saranno lunghe e spinose, ma una cosa è certa, i campionati sono a forte rischio

Eredivisie
Logo Eredivisie. (GETTY images)

Back to top button