Euro 2020, Belgio-Italia 1-2: azzurri avanti, ora c’è la Spagna

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Belgio-Italia, nei quarti di finale di Euro 2020, l’italia batte il Belgio per 2-1 e si garantisce l’accesso alla semifinale. Lukaku segna solo su (generoso) rigore, gli azzurri in rete con Barella e Insigne. Infortunio serio per Spinazzola. Così cronaca, promossi e bocciati.

Il primo tempo di Belgio-Italia

Lukaku ci mette solo un minuto per farsi vedere in avanti, tempestiva e precisa l’uscita bassa di Donnarumma. Il Belgio comincia meglio, ma al 12′ Bonucci va in gol, su un’azione derivante da un calcio di punizione. La posizione dell’azzurro è tuttavia di offside e il gol non è convalidato.

La risposta belga arriva al 24′ con De Bruyne, che dopo una ripartenza di circa 30 metri, impegna Donnarumma con un destro dalla media distanza. Due minuti ha una sorte simile, un tentativo di Lukaku dal limite dell’area, innescato da De Bruyne.

È invece il 30′ quando Vertonghen sbaglia un’uscita dalla propria area, Verratti serve Barella, che dopo un bel dribbling nell’area avversaria, incrocia un tiro sul quale Courtois non può intervenire e gli azzurri passano in vantaggio.

A centrocampo si disputano alcuni duelli rusticani, ma è al 41′ che Chiesa, sulla battuta di un corner, sfiora il raddoppio con un colpo da fuori area. Un paio di minuti dopo Immobile è pericoloso, ma la perla arriva da Insigne, che con il suo destro, al 43′, firma un gol d’artista vero. Al 46′, tuttavia, Doku vola a terra nell’area azzurra, dopo un contatto di Di Lorenzo, il VAR conferma (generosamente) il penalty e Lukaku accorcia le distanze.

Il secondo tempo di Belgio-Italia

In avvio di ripresa ci prova Chiesa da fuori area di destro: palla di poco a lato. Il Belgio si fa pericoloso con Doku al 56′, ma Donnarumma addomestica la sfera in due tempi. Cinque minuti dopo, una bella combinazione Doku-De Bruyne, mette in condizione Lukaku di pareggiare, ma Spinazzola salva “miracolosamente” ad un passo dalla linea di porta.

L’Italia risponde al 66′ minuto, con Insigne che assiste al meglio la penetrazione di Spinazzola, ma il suo colpo a rete termina a lato. Al 70′ l’Italia rischia su una bella azione corale, con Lukaku e Thorgan Hazard, che a un passo dalla porta azzurra, non riescono ribadire la sfera in rete.

A 12 minuti dalla fine, Spinazzola è costretto a lasciare il campo per un problema muscolare (non ci voleva), operazione che avviene con l’ausilio della barella e il giocatore in lacrime. All’84’ Doku fa tutto da solo e dal limite dell’area, di sinistro, manda la sfera di poco alta sulla traversa. Gli uomini di Martinez ci provano fino alla fine, ma il risultato non cambia più.

Italia-Belgio manda gli azzurri in semifinale contro la Spagna. Tanta sofferenza, (forse) perso Spinazzola per il resto dell’Europeo, ma il Belgio è stato battuto.

I Promossi

Doku-De Bruyne (Belgio): i due sono gli avversari più insidiosi per gli azzurri. La velocità dell’esterno e la fantasia del secondo, illuminano il gioco del Belgio. Prestazioni, le loro, che non possono non essere applaudite.

Insigne-Chiellini (Italia): il primo realizza un gol da cineteca, oltre ad ispirare diverse azione offensive degli azzurri, soprattutto in collaborazione con Spinazzola. Il secondo, invece, diventa spesso e volentieri, il balurado che Lukaku non riesce a superare, sia pure in collaborazione con Bonucci.

I Bocciati

Vertonghen (Belgio): l’errore che commette nel primo gol azzurro, è da matita rossa. Per il resto, il giocatore svolge una gara comunque positiva, ma quell’episodio, pesa davvero molto nell’economia della gara.

Nessuno (Italia): l’Italia gioca una gara con pochissime sbavature, anche in considerazione della forza dell’avversario. Si potrebbe criticare qualcosa a Immobile, poco in luce nella gara odierna, ma la sua gara è stata di grande sacrificio e alla fine, il suo modo di muoversi in avanti, ha permesso ai suoi compagni di inserirsi pericolosamente.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Sport Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Europeo 2020

(Photo credit: UEFA EURO 2020)

Link foto: https://www.facebook.com/NazionaleCalcio/photos/pcb.10158377971593831/10158377970073831/