Formula 1

F1, Mercedes vince il premio per la sostenibilità ambientale

Durante questo 2020 la Mercedes ha battuto tanti record e vinto i due titoli più importanti; primo fra tutti il settimo Costruttori consecutivo, per poi festeggiate anche il settimo mondiale di Lewis Hamilton. La scuderia di Brackley ha però fama di non accontentarsi pur di raggiungere un livello sempre più alto; l’ultimo premio arrivato in casa Mercedes è il riconoscimento dato per la sostenibilità ambientale al team di F1.

F1, Mercedes e la sostenibilità ambientale

Tra le tante campagne sposate dalla F1 soprattutto nel corso dell’ultimo anno ce n’è una dove, ancora una volta, si è distinta la Mercedes. All’inizio del 2020 infatti la casa automobilistica tedesca aveva annunciato l’introduzione di nuove linee guida; l’attività sportiva, quella legata soprattutto a Formula 1 e Formula E, ha visto quindi l’introduzione della voce “sostenibilità ambientale” tra i vari obiettivi. Quelli più importanti di cui spesso si è sentito parlare e che Mercedes ha fin da subito sposato, riguardano il raggiungimento di carbonio zero entro fine 2020 e la riduzione di emissioni di CO2 entro il 2022.

Tra le soluzioni che il team di Brackley intende apportare al proprio interno nel prossimo futuro ci sono diverse limitazioni, non facili sicuramente per queste scuderie che gareggiano e si spostano in tutto il mondo; la più semplice è forse quella riguardante il riciclo di bottiglie d’acqua con la conseguente eliminazione della plastica, mentre la più complicata potrebbe essere quella legata alla possibile riduzione degli spostamenti aerei, aspetto molto importante a cui difficilmente la Formula 1 può rinunciare.

Nel mondo della F1 in particolare, il precursore di questa campagna è ovviamente Lewis Hamilton; il potere mediatico, e non solo, che il sette volte iridato ha raggiunto negli anni ha fatto di lui un simbolo anche al di fuori del Circus. Hamilton infatti, oltre alla lotta contro il razzismo e quella per l’uguaglianza dei diritti umani, ha sempre sostenuto battaglie ambientali; il campione infatti da tempo mostra attenzione al mondo, in particolare all’ambiente, partecipando anche in prima persona ad iniziative come, per esempio, la raccolta di rifiuti su spiagge e nei mari.

f1 mercedes sostenibilità ambientale
Lewis Hamilton e Toto Wolff – Photo Credit: Mercedes F1 Official Twitter Account

La soddisfazione di Toto Wolff

Nonostante le garni difficoltà nel provare a trasformare un mondo con un forte impatto a livello di inquinamento, Mercedes è riuscita comunque a distinguersi; gli uomini della FIA chiamati ad ispezionare la sede di Brackley hanno infatti elogiato i risultati raggiunti fino ad oggi. Per questo motivo, Mercedes ha ricevuto come riconoscimento le 3 stelle per la sostenibilità ambientale; queste sono state motivo d’orgoglio per tutto il gruppo, soprattutto per Toto Wolff, team principal Mercedes, che ha così dichiarato:

“Sono molto contento del fatto che il team abbia ricevuto questo riconoscimento; una pietra miliare che premia tanti mesi di massimo impegno e duro lavoro. Per raggiungere questo obiettivo ci siamo concentrati per adottare soluzioni innovative in quelle che sono le nostre abitudini commerciali, per partecipare attivamente alla riduzione dell’impatto ambientale. Continueremo questo percorso anche l’anno prossimo fino a raggiungere il massimo obiettivo che è quello di ridurre al minimo le emissioni di CO2. Insieme a F1 e FIA, la nostra azienda è unita per impegnarsi ad avere un futuro più sostenibile“.

SEGUICI SU:

? INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
?️ SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/763761317760397
? NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Chiara Zambelli

Back to top button