19.9 C
Roma
Maggio 16, 2021, domenica

F2 2021: chi sarà il nuovo campione?

- Advertisement -

I test pre-stagionali di F2 sono ormai archiviati e si pensa solamente all’inizio del campionato 2021, che aprirà le danze proprio sul circuito di Sakhir nell’ultimo weekend di marzo. Sulla griglia di partenza ufficiale sono presenti tantissimi rookie, che in Bahrain hanno dimostrato di poter vincere e ottenere risultati significativi, ma occhio anche ai più “esperti”. Chi sarà il vincitore della categoria cadetta quest’anno?

Campionato di F2 2021: chi sono i favoriti?

Con una griglia di partenza (quasi) al completo e i test di inizio settimana ormai alle spalle, ci si può fare più o meno un’idea su chi potrà essere il potenziale vincitore del campionato 2021 di F2. Nelle scorse giornate sono stati diversi i piloti che hanno registrato il miglior tempo, tra cui anche David Beckmann. Il giovane tedesco di Charouz è, infatti, risultato essere il più veloce dei 22 sigillando 1:42.844 nella sessione pomeridiana del lunedì: un buon inizio per il rookie proveniente da un sesto posto assoluto in F3.

Formula 2 Test
David Beckmann, pilota Charouz Racing System- Photo Credit: Formula 2 Twitter

Il miglior tempo generale è stato, invece, registrato da Christian Lundgaard martedì mattina (1:41.697) in 39 giri. Il danese della Alpine Academy, settimo in F2 nel 2020 con 149 punti, ha però presentato dei cali nella sessione pomeridiana del secondo giorno e anche per l’intera giornata di mercoledì, in cui, invece, ha spiccato la DAMS di Marcus Armstrong. I risultati sono quindi stati molto vari ed è difficile stabilire chi potrà fare meglio sulla base di questi dati, attualmente gli unici disponibili.

Rookie e veterani

I rookie in questo campionato di F2 saranno ben dieci (salvo un annuncio tempestivo di MP Motorsport che deve ancora confermare ufficialmente il secondo sedile accanto a Zendeli). Tra i più promettenti troviamo sicuramente Oscar Piastri, campione in carica di Formula 3, Théo Pourchaire e Juri Vips; da capire bene è Gianluca Petecof che ha trovato il proprio spazio in Campos arrivando direttamente dalla Formula 4, dopo aver abbandonato Prema e la Ferrari Driver Academy.

Oscar Piastri Prema
Oscar Piastri festeggia il titolo con Prema – Photo Credit: Oscar Piastri Official Twitter

Senza alcun dubbio, i più “esperti” del campionato cercheranno di sfruttare al meglio la loro esperienza per cercare di raggiungere il proprio obiettivo. Robert Shwartzman, reduce da un ottimo debutto lo scorso anno con il team di Grisignano di Zocco e nonostante qualche problema con le nuove gomme durante i test, è sicuramente in pole position per la vittoria finale, ma occhio anche al duo di UNI-Virtuosi, in particolare Felipe Drugovich. Trident, invece, sembra andare verso una ripresa dopo la stagione 2020 in cui ha concluso in ultima posizione nella classifica a squadre. Le cose saranno probabilmente molto più chiare dopo i primi weekend di gara, ma in F2 è tutto molto imprevedibile: basti considerare lo scorso campionato deciso solo all’ultima giornata.

Arriva la rivista di Motorsport Metropolitan

Il primo numero della nostra rivista (gratuita!) targata Motorsport Metropolitan è disponibile sulla piattaforma Issuu. Scaricatela per leggere tutti i nostri contenuti esclusivi!

SEGUICI SU:

? INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
? YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
? TWITTER: https://twitter.com/Motorsport_MM
? SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
? PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍ GRUPPO FACEBOOK:https://www.facebook.com/groups/763761317760397
? NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Maria Iuliano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -