Tennis

Fabio Fognini sulla Coppa Davis: “Siamo forti, io convocato? Vi spiego…”

Un’eliminazione cocente in Coppa Davis che ha lasciato l’amaro in bocca a tutti i protagonisti, agli appassionati ed all’intero movimento tennistico italiano. La Croazia ha estromesso, in modo quasi clamoroso, l’Italia nella cornice torinese: fatele è stato il doppio perso contro i ragazzi balcanici. Fabio Fognini, a margine della sconfitta, si è detto ottimista per il futuro rivelando che dovrà meritarsi ancor di più la convocazione nel team azzurro.

Le parole di Fabio Fognini

Ecco cosa ha detto il tennista italiano in conferenza stampa dopo il ko italiano in Coppa Davis patito da Jannik Sinner e Lorenzo Sonego per mano della Nazionale croata di tennis:

Non so dire nulla del futuro. Prima di tutto mi dovrò meritare di essere convocato, non so se giocherò con questi ragazzi perché il ricambio generazionale è già in corso e loro sono molto forti. Calendario difficile? Anche per me è stato un periodo molto intenso, per diversi motivi. Non ho idea del mio programma per la nuova stagione. Sto facendo fatica a giocare tante settimane di fila, cercherò di scegliere bene i tornei per non sprecare troppe energie. Il nostro Doc? Lo conoscevo da tanto, da quando ero giovane, e ho tanti bei ricordi di lui. Per me oggi è un giorno molto triste“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Photo Credit: via Twitter, @federtennis

Back to top button