Motomondiale

Fabio Quartararo, doppia gioia: “Gran secondo posto, forza Palermo!”

Non è riuscito a salire sul gradino più alto del Gran Premio d’Italia, ma Fabio Quartararo è comunque felice della sua prestazione. Il pilota di Yamaha si è dovuto arrendere a Francesco Bagnaia, ma la posizione d’argento conquistata gli ha permesso di allungare in classifica piloti della MotoGP sugli attuali inseguitori. Il francese, di origini siciliane, si è anche espresso sul Palermo.

Le parole di Fabio Quartararo al termine della gara del Mugello

Secondo posto nel Gran Premio d’Italia e tifo sfrenato per il Palermo che si sta giocando, proprio in questi giorni, la promozione in Serie B nei Playoff di Serie C. È un Diablo a tutto tondo quello che ha commentato le ultime vicende sportive che lo riguardano estremamente da vicino:

Questa è la mia migliore gara in carriera, ne sono sicuro perché non avevo nulla da perdere e abbiamo fatto le scelte giuste – dice il campione del mondo francese della Yamaha al termine della gara del Mugello –. E’ stato un week end molto difficile, prima del via credevo di essere fuori pure dalla top-5 e invece abbiamo girato al meglio. Il via è stato emozionante, ho fatto dei sorpassi incredibili, che nemmeno io credevo possibili, e ho lottato tanto: la Ducati mi passava sul dritto e io dovevo replicare in staccata. Sono tornato alla vecchia carena e alla moto standard, mi ci sono sentito bene e ho dato il meglio: quando ho l’anteriore a posto, mi sento forte. Il mio Palermo? Spero di poter venire presto a Palermo e vedere una partita. Dobbiamo andare in serie B al 100%, forza, ormai manca poco“.

Back to top button