Motomondiale

Fabio Quartararo si sente sollevato: “Più a mio agio con questa gomma…”

È stata un’annata di MotoGP, quella archiviata qualche mese fa, davvero emozionante. Grande il duello tra Yamaha e Ducati, con Fabio Quartararo che ha duellato per buona parte della stagione con il nostro Francesco Bagnaia per il titolo mondiale del 2021. Il centauro francese, arrivato un certo punto della contesa, si è preso un distacco consistente andando a vincere il suo primo Mondiale piloti con pieno merito. È stato l’anno delle restrizioni del Coronavirus, con la variante Omicron sullo sfondo che cominciava a prendere forza, capaci di modificare (anche) le abitudini della classe regina delle due ruote. Tra gli eventi rilevanti c’è anche stato il ritiro di Valentino Rossi, leggenda vivente della categoria. Il Dottore ha salutato dopo anni ed anni di successi. Una giornata che nessuno mai dimenticherà. Dopo una piccola pausa, è già tempo di tuffarsi nel 2022. Nello specifico, il campione del mondo in carica ha parlato degli ultimi test su Yamaha.

Le parole di Fabio Quartararo

Mi sento veramente bene – ha commentato il pilota francese – ci siamo concentrati sul nostro lavoro compiendo molti giri. Ci eravamo prefissati di migliorare il nostro feeling con la morbida, e ci siamo riusciti: il nostro ritmo con la morbida era veloce, ed il feeling generale con la moto è migliorato. Ho anche fatto una simulazione con la gomma media posteriore, ma le sensazioni non erano così positive come con la gomma morbida, ma sono comunque molto contento di quello che siamo riusciti a fare oggi”.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Photo credits: MotoGP)

Back to top button