Musica

Fable, dal 1996 la “favola” di Robert Miles

Cari lettori di MM e di DancePills bentrovati! Il 27 maggio del 1996 viene pubblicato Fable. Si tratta del secondo singolo estratto dall’album “Dreamland” del compositore italiano Robert Miles.

Robert Miles, indimenticabile protagonista della dance anni ’90

Roberto Concina nasce in Svizzera nel 1969. Figlio di emigrati italiani, qualche anno più tardi fa ritorno in Italia insieme alla famiglia. A Fagnana, in Friuli, Roberto inizia a studiare pianoforte. Quasi maggiorenne, abbandona gli studi tecnici per dedicarsi alla musica e dopo aver creato una radio amatoriale debutta come deejay con lo pseudonimo Roberto Milani. Raggiunge il successo nel 1996 grazie al singolo Children che vende milioni di copie in tutto il mondo ed è l’unico italiano ad aver vinto un Brit Awards come Best International New Comer, nel 1997.

Il successo di Fable

Pubblicato su etichetta DBX Records, fondata da Joe T Vannelli, è il secondo lavoro estratto dalla raccolta “Dreamland”. Un brano con una melodia dolce, composto da strumenti semplici, in grado di emozionare e trasmettere sentimenti nell’ascoltatore. Il messaggio di Robert Miles alle mamme di tutta Italia è chiaro: nell’immaginario comune la discoteca non deve essere necessariamente associata ad un “regno dello sballo” dove si ascolta musica “infernale” ad alti B.P.M ma ad un luogo dove è possibile ascoltare brani in grado di trasmettere sentimenti.

Il messaggio arriva forte e chiaro non solo in Italia ma in tutto il mondo, lo testimoniano le migliaia di copie vendute del brano.

Fable – Video DancePills

Seguici

Facebook

Metropolitan Music

Instagram

Twitter

Segui DancePills

DancePills

Back to top button