Gossip e Tv

Fabrizio Corona, il figlio Carlos: “Mio padre è stato la persona più vicina a me negli ultimi dieci anni, io e mia madre siamo legatissimi”

Il figlio di Fabrizio Corona, Carlos ha spento candeline lo scorso 8 agosto: per l’occasione il notissimo padre ha organizzato con un party tenutosi a Catania, città natale del 48enne.

Raggiunti dai microfoni di Chi, padre e figlio si sono raccontati in una lunga intervista nella quale hanno dato spazio in primis alla grande assente della festa di Carlos, Nina Moric, sulla quale Corona Jr ha dichiarato:

Fabrizio Corona ed il figlio Carlos: i rapporti con Nina Moric, Sara Barbieri e progetti futuri

Fabrizio Corona ed il figlio
Fabrizio Corona ed il figlio

Per me questo non è stato un problema, io e lei siamo legati, a prescindere dal compleanno, ci vogliamo molto bene, la vedrò quando torno a Milano. Voglio che ci sia un po’ di armonia, bisogna lavorarci, ma la si può trovare.

Fonte Chi

Sul rapporto tra Nina Moric ed il figlio è intervenuto Fabrizio Corona:

Carlos è molto bravo e molto paziente con sua madre che è in un momento difficile, davvero difficile, ma è sempre la sua mamma. Lei, è naturale, gli vuole bene. E Carlos cerca sempre di farla sentire, se non bene, meglio. Lui la ama follemente, non ha rancori, è un ragazzo – al di là di tutto – forte e maturo”.

Fonte Chi

Sul padre, Carlos si è sbilanciato con una dolcissima dichiarazione:

“È famiglia…è la persona che mi è stata più vicina negli ultimi dieci anni, quindi festeggiare con lui, poterlo fare finalmente è stato il massimo, davvero un’occasione eccezionale”

Fonte Chi

Nel corso dell’intervista il ventenne ha parlato della futura moglie dell’ex re del gossip, Sara Barbieri:

Io vado d’accordo con le persone, sono amorevole, alla prima cosa che non va non sono il tipo che si chiude, sono uno che parla, che chiacchiera, aperto, poi Sara ogni tanto mi salva e mi tutela dalle situazioni un po’ azzardate anche divertenti, giocose, ma pur sempre un po’ estreme, che vorrebbe combinare papà.

Fonte Chi

Padre e figlio hanno svelato anche i progetti che li vedranno protagonisti con una nuova vita in vista oltreoceano ed il desiderio di Carlos di diventare padre:

“Abbiamo questo progetto che è finire questa pena, un anno e mezzo, e trasferirci a Los Angeles. Mi piacerebbe giocare a basket, ma non sono cos forte quindi penso che continuerò a studiare filosofia…Nei prossimi dieci anni vorrei trovare una compagna, costruirmi una famiglia”

Fonte Chi

Seguici su Google News

Back to top button