Federico Fellini in TV per Cine34 | Lui avrebbe gradito?

Parte lunedì 20 CINE34 , il nuovo canale tematico Mediaset, con una rassegna dedicata a Federico Fellini, ma lui ne sarebbe davvero stato felice?

Non s’interrompe un’emozione!” esordì Federico Fellini dopo aver visto una sua opera cinematografica deturpata dalla pubblicità del piccolo schermo. 

Il fatto sopra citato si riferisce cronologicamente all’inizio degli anni ottanta durante l’avventura mediatica di Silvio Berlusconi. La Fininvest aveva acquistato il listino della Cineriz in liquidazione, di cui facevano parte cinque titoli: Lo sceicco bianco, I vitelloni, La dolce vita, 8 ½ e Giulietta degli Spiriti.

Le pellicole iniziarono ben presto ad essere trasmesse sulle reti del Cavaliere e, puntualmente, interrotte con gli spot pubblicitari. Routine televisiva che il famoso regista non prese troppo bene, tanto da spingere Berlusconi a dichiarare in un’ intervista: “mi ha creato più problemi di tutta la sinistra italiana messa insieme”.

Per onestà intellettuale non posso dare torto al grande regista. In primis perché chi sono io per andare contro Federico Fellini? In secundis perché ne capisco perfettamente le ragioni che si celano dietro un’indignazione di tale portata. Non servono nemmeno le mie parole per spiegarle, bastano quelle di Fellini (che sono sicuramente più efficaci e pregevoli delle mie..).

Il latte di rinoceronte VideoCredit:YouTube

Cosa si può aggiungere? Nulla, a parte sottolineare, di nuovo, l’importanza della concentrazione quando ci si approccia ad un’opera, che sia un libro, un film o una serie tv. In tempi in cui lo scrolling è una consuetudine sempre più in voga, imperativo diventa il grido rivolto agli utenti di social network e piattaforme streaming.

Cosa penserebbe il regista del nuovo canale Mediaset Cine34? Il quale inaugurerà il suo debutto televisivo, Lunedì 20 gennaio 2020 (centenario della nascita di Fellini), con la programmazione non-stop di ben 8 film del regista?

Palinsesto del debutto PhotoCredit:dal web
Palinsesto del debutto PhotoCredit:dal web

Lascio trarre a voi le opportune considerazioni, a me concedetemi la puerile soddisfazione di essere un po’ retorica: guardate i film di Fellini, ma guardateli con attenzione, prendetevi il tempo necessario per capirli, sfruttate lo spot televisivo per pensare. Insomma bevete il latte di rinoceronte e fatene qualcosa di bellissimo.

Seguici su MMI

© RIPRODUZIONE RISERVATA