Formula 1

Ferrari, la fiducia di Mekies: “I piloti più forti dopo i momenti difficili”

Una stagione di alti e bassi il 2022 per la Ferrari. Dopo un inizio più che promettente per le vecchie glorie del Cavallino, con potenziale clamoroso trionfo da leader per Charles Leclerc, non sembra al momento essere del tutto prospero il futuro di Maranello. Tanti errori, quelli della Rossa, non certo costati poco. Tra caos, strafalcioni ai box e al muretto, diverse sono state infatti le situazioni negative che hanno inevitabilmente rallentato la corsa verso il successo. Lo stesso GP d’Ungheria, ultima giornata prima della pausa estiva, si è poi rivelato un momento particolarmente nefasto, a segnare nuovamente la Ferrari nel campionato di quest’anno. Comprensibile l’attuale insoddisfazione di Leclerc e Carlos Sainz, considerando anche i problemi dovuti a strategie non riuscite e a mescole non adatte. Che i membri del Cavallino possano ancora rifarsi? Intanto le parole di Laurent Mekies instillano un po’ di fiducia negli animi della Ferrari.

Ferrari spera in una risalita dei suoi piloti dopo la pausa estiva. Mekies: “Per entrambi alti e bassi intensi: li spinge a dare di più”

mekies impossibile tutti f1
Binotto and Mekies – Photo Credit: F1 Official Twitter Account

Un momento fondamentale la pausa estiva per la Ferrari, un’occasione per guardare agli errori fatti e capire come approcciare al meglio l’altra parte del campionato. Che possa essere un nuovo inizio? Che possano ancora riacquisire fiducia i due Cavallini rampanti?

Mekies, racing director Ferrari, ha parlato proprio della capacità di Leclerc e Sainz di reagire bene ai momenti difficili. Un grande punto di forza per i piloti del Cavallino.

Con entrambi ci sono stati alti e bassi molto intensi – ha infatti dichiarato Mekies, come riportato su RacingNews365 – E in entrambi i casi, quando tornano al garage, sono in grado di resettarsi e analizzare i dati dopo più o meno dopo 15 minuti. Questo li spinge a dare ancora di più”.

Ferrari, la fiducia di Mekies: "I piloti più forti dopo i momenti difficili"
Leclerc-Sainz lotta (Credit foto – pagina Twitter F1)

Una stima non indifferente per i due piloti, soprattutto per Leclerc, che ha confermato quest’anno le sue doti come grande punto di forza di Maranello nella prima parte di questo 2022. Dopo leggendari sorpassi e vittorie, non sono però certo passati in secondo piano gli errori del monegasco a Imola e Paul Ricard. Situazioni che non hanno impedito a Mekies di elogiare Leclerc.

Deve restare così com’è – ha affermato il francese – Ha mostrato una velocità eccezionale e non ha bisogno di spiegazioni su come guidare al limite. Ha mostrato capacità straordinarie in pista”.

Un andamento, quello del monegasco, che, se non più al momento vincente, potrebbe però ancora lasciare il segno in questa stagione F1.

Seguici su Metropolitan Magazine.

Liliana Longoni

(credit-foto-Binotto and Mekies – F1 Official Twitter Account)

Back to top button