Festa della donna, uno sguardo alla Serie A Femminile italiana

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Oggi è 8 marzo 2022. In poche parole: la festa della donna. In questo giorno dell’anno ricade, infatti, la ricorrenza che festeggia il gentil sesso e tutte le conquiste messe a referto per giungere alla tanto agognata parità sociale dei sessi. Anche lo sport, negli anni, si è modernizzato sotto questo punto di vista portando in auge discipline che, fino a quel momento, erano praticamente prettamente dagli uomini. Grandi passi in avanti si sono registrati nel mondo del calcio con i campionati nazionali che hanno dato impulso al Mondiale femminile che tanto ha appassionato il pubblico. La nostra Serie A Femminile è viva, tecnica ed avvincente: c’è un duello scudetto tutto da vivere.

Festa della donna: ecco la classifica nella Serie A Femminile

Una sfida punto a punto con l’ultimo incrocio di Vinovo terminato con il punteggio di 1-1. La Juventus campione d’Italia in carica sta avendo filo da torcere in questa stagione dall’ottima Roma, squadra costruita ormai per primeggiare all’interno dei confini nazionali. Le due squadre femminili sono separate soltanto da tre punti: le giallorosse hanno perso una volta di più rispetto alle rivali bianconere. Terzo in classifica c’è il sorprendente Sassuolo che dista tre lunghezze dal secondo posto. Dietro le due milanesi. In zona retrocessione difficili le situazione per Hellas Verona e Lazio. Ecco la classifica:

1JuventusJuventus1613213041
2RomaRoma1612222138
3SassuoloSassuolo1611232135
4MilanMilan1610332133
5InterInter169251129
6SampdoriaSampdoria16817-225
7Pomigliano FemminilePomigliano Femminile16619-1319
8EmpoliEmpoli16538-518
9Napoli FemminileNapoli Femminile16439-915
10FiorentinaFiorentina16439-615
11Lazio FemminileLazio Femminile162113-297
12Hellas VeronaHellas Verona160115-401

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – pagina Facebook FIGC Calcio Femminile)