Attualità

Giornali, film e servizi gratis per la “Zona Rossa”, quindi in tutta Italia?

Ieri e’ partito il progetto sulla Solidarietà digitale (giornali, ebook e film gratis) per tutte le zone rosse d’Italia, che fino a ieri si limitavano alla Lombardia e altre 14 province, da oggi, visto il decreto di questa mattina che ieri ha annuncio Conte direttamente dal Palazzo Chigi, estendendo la zona rossa in tutta Italia, questi servizi si sono estesi automaticamente?

L’annuncio della Solidarietà digitale di ieri

Quotidiani, periodici, libri e film per informare e intrattenere le persone che vivono nella zona rossa.  Con l’ultimo decreto del governo, nelle città interessate dai blocchi vengono messi a disposizione alcuni interessanti servizi gratuiti. Le proposte si possono trovare sul sito ufficiale del governo Solidarietà digitale dove sono disponibili le istruzioni e le proposte per questo periodo di emergenza.

Tra i giornali online consultabili senza costi aggiuntivi hanno aderito all’iniziativa, proponendo tre mesi di servizio gratis, le testate Il Mattino di Padova, La Stampa e La Repubblica.

Mondadori mette invece a disposizione tre mesi di abbonamento gratis alle riviste disponibili online. Le testate disponibili saranno: CasaFacile, Chi, Donna Moderna, Focus, Focus Junior, Focus Storia, GialloZafferano, Grazia, Icon, Icon Design e Tv Sorrisi e Canzoni.

L’ebook scelto si potrà visionare e leggere con l’app Kobo books disponibile per smartphone e tablet. Mondadori Store infine offre la spedizione gratuita di libri, cd musicali, film, eReader Kobo e giocattoli in tutta Italia per tutto il mese di marzo.

Film in Streaming

Amazon mette gratuitamente a disposizione degli utenti residenti in zona rossa la piattaforma di streaming Prime Video fino al 31 marzo 2020. L’attivazione è automatica, accedendo online a Prime Video o scaricando la app Prime Video su tablet, smart TV, cellulari Ios o Android. Anche Netflix ha aggiunto ben 33 film ed il Palinsesto Rai e Mediaset hanno completamente cambiato l’assetto per questi giorni.

Back to top button