Games

Final Fantasy VII Remake: autore denuncia molestie dei fan

Adv
Adv

A distanza di poco più di un anno dalla sua pubblicazione Final Fantasy VII Remake, nuovo entusiasmante capitolo della famosa saga di videogiochi della Square Enix, continua a far discutere. Nonostante abbia ricevuto recensioni critiche generalmente positive e si sia rivelato un successo a livello di vendite, al tempo stesso ha portato con sé alcune controversie che hanno lasciato alquanto a desiderare. In particolare, i fan della serie si sono dimostrati piuttosto indisponenti con l’autore della sceneggiatura Kazushige Nojima, il quale ha deciso di limitare il proprio account Twitter in seguito alle molestie perpetrate niente meno che da quest’ultimi.

Kazushige Nojima non parlerà più di Final Fantasy VII Remake

Quando “il troppo è troppo” alla fine, si sa, “stroppia”. Ed è quello che ci tenuto a ricordare lo sceneggiatore di Final Fantasy VII Remake, dopo che gli utenti affezionati al gioco hanno deciso di prenderlo di mira sulle sue pagine social. Il tutto è nato quasi per gioco da parte di quei pochi eletti che hanno avuto la fortuna di dialogare con uno degli addetti ai lavori nel settore del video-gaming. Un’opportunità che, visti i recenti sviluppi, è stata inevitabilmente sprecata.

Stando alle sue parole, infatti, numerosi sarebbero gli insulti, le offese e le minacce che si sarebbe visto costretto a subire negli ultimi mesi. E non finisce qui. Tra messaggi ricevuti e tweet pubblici, anche diversi dal contenuto decisamente discutibile e privi di qualsiasi tipo di riguardo nei suoi confronti. Per questo motivo, Nojima ha dichiarato che, a partire da oggi, non pubblicherà più alcun contenuto riguardante i progetti nei quali è coinvolto, limitandosi soltanto all’utilizzo privato della piattaforma. “Non smetterò di usare Twitter – scrive ai suoi seguaci – […]. Ma smetterò di pubblicare in merito ai progetto a cui lavoro, tra cui FFVR“.

Una scelta drastica, ma che potrà essere d’esempio per molti colleghi. E chissà, magari anche un monito per i suoi followers.

Scritto da Diego Lanuto.

Per rimanere aggiornato sulle ultime news, seguici su: Facebook, Instagram, Twitter.

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button