Calcio

Forestieri: ritorno all’Udinese a distanza di dieci anni

A volte ritornano, anche a distanza di dieci anni dall’ultima volta. Fernando Forestieri, ex talento del calcio argentino in tenera età, è ufficialmente (e di nuovo) un calciatore dell’Udinese. Luca Gotti, tecnico dei bianconeri, potrà contare sulla fantasia del calciatore oriundo che nelle ultime stagioni è stato uno dei pilastri dello Sheffield Wednesday, squadra che milita nella Championship inglese, la seconda categoria. Con la maglia dei biancazzurri ha messo insieme 134 presenze segnando 40 reti. Numeri che hanno allertato i friulani che non si sono fatti scappare l’occasione a costo zero.

Udinese, ritorna Forestieri
Udinese, ritorna Forestieri

Forestieri, ufficiale il suo ritorno ad Udine

Fernando Forestieri è un calciatore duttile dotato di grande tecnica. Può giocare come trequartista, attaccante esterno nel 4-3-3 oppure essere di appoggio ad un attaccante centrale muovendosi sul fronte avanzato da seconda punta. Andrà a sostituire, molto probabilmente, il connazionale Rodrigo De Paul, sempre più vicino al Leeds del “LocoBielsa. Ecco il comunicato ufficiale con il quale l’Udinese ha ufficializzato il ritorno, a distanza di dieci anni, de “El Topa” nato a Rosario nel 1990 da genitori siciliani:

“Udinese Calcio è lieta di annunciare il ritorno in bianconero di Fernando Forestieri. Il fantasista italoargentino è il secondo acquisto di questa campagna trasferimenti ed ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2022. Nelle ultime cinque stagioni, disputate con la maglia dello Sheffield Wednesday, ha segnato 40 gol in 134 presenze”.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button