Informare

Formazione apprendistato: quando torna utile?

La formazione apprendistato è fondamentale ed è obbligatoria per gli apprendisti che sono costretti a rispettare l’obbligo di formazione che è stato imposto dalla normativa. La formazione interna per gli apprendisti infatti è valida per una formazione obbligatoria di 40, 80 e 120 ore.

Cos’è la formazione apprendistato

<strong>Formazione apprendistato: quando torna utile?</strong>

La formazione apprendistato comprende un insieme di contenuti formativi, materiale didattico e dispense secondo quanto indicato dalle norme e rivolto alle persone che sono state da poco assunte tramite un contratto di apprendistato professionalizzante.

Nel dettaglio gli apprendisti che sono stati assunti dopo il 25/10/2011 ai sensi dell’articolo 4 del d.lgs.167/2011 (ossia Testo Unico sull’Apprendistato) e apprendisti assunti dopo il 1 gennaio 2009 ai sensi dell’articolo 49 del d.lgs. 276/03 (ossia “Apprendistato professionalizzante” – Legge Biagi).

Perché la formazione apprendistato va sempre effettuata? Se non viene realizzata ed è prevista dal contratto l’azienda può essere sanzionata, così come indicato nel regime sanzionatorio. Nella fase di verifica dei vari adempimenti che sono previsti dallo specifico contratto di apprendistato, se l’impresa non è in possesso dell’attestato che comprova la formazione, perderà tutti i benefici collegati all’assunzione del personale con il contratto di apprendistato. Non solo: avrà anche l’obbligo di pagare tutte le agevolazioni ricevute, dovrà pagare una sanzione amministrativa accessoria pari al 100% delle agevolazioni e avrà l’obbligo di assumere l’apprendista con un contratto a tempo indeterminato.

Come funziona la formazione apprendistato

Come funziona la formazione apprendistato? Prevede un monte ore a seconda del titolo di studio e non è in alcun modo basato sulla durata del singolo contratto di apprendistato. Sono quindi necessarie 120 ore in caso di licenza di scuola secondaria di primo grado oppure di nessun titolo di studio con 1°, 2° e 3° annualità. 80 ore se la persona ha un attestato di qualifica oppure un diploma professionale oppure un diploma d’istruzione di secondo grado con 1° e 2° annualità. Infine sono previste 40 ore in caso di laurea oppure di altri titoli di livello terziario e 1° annualità.

Dove realizzare la formazione apprendistato

Infoservicenovara offre una formazione apprendistato a distanza (online) che rispetta le prescrizioni e le linee guida riguardo ore e materie oltre ai temi e alla modalità di erogazione. I corsi di formazione apprendistato professionalizzanti sono stati creati seguendo le norme in vigore dal 1 ottobre 2013 riguardo le semplificazioni dell’apprendistato previste anche dal decreto n. 76/2013 convertito poi dalla Legge n. 99/2013 e in seguito dalle Linee Guida del 20/02/2014 adottate dalla Conferenza Stato Regioni il 20/02/2014.

I corsi a distanza seguono le normative e sono conformi, inoltre sono riconosciuti da tutte le regioni italiani, esclusa la Puglia e le Province autonome di Bolzano e Trento. Terminata la formazione sarà possibile stampare un attestato valido che si potrà ottenere dopo aver superato un test finale che è ripetibile sino al conseguimento ottimale. La formazione si svolge totalmente a distanza con le ore obbligatorie divise in annualità in base a quanto previsto dalle norme. A seconda del titolo di studio dunque l’apprendista dovrà fare 1° annualità se è in possesso di laurea, 1° e 2° annualità se invece è in possesso del diploma di scuola superiore, ma anche 1°, 2° e 3° annualità se è in possesso di un diploma di scuola media inferiore, elementare oppure di nessun titolo di studio.

I corsi si seguono a distanza con la possibilità di seguire le lezioni in base alla necessità, anche direttamente in azienda. Per farlo serviranno semplicemente un pc, un cellulare oppure un tablet oltre ad una connessione internet per realizzare la formazione apprendistato nel migliore dei modi.

Back to top button