Formula 1 | Albon in Red Bull dal GP del Belgio

Dopo gli splendidi risultati e la costanza mostrata in questa prima parte di stagione, Alexander Albon sarà nuovo pilota Red Bull al posto di Gasly.

Alexander Albon Red Bull – Il team di Milton Keynes, Red Bull, saluta come suo solito fare, il pilota Pierre Gasly dopo la lunga sfilati di deludenti Gran Premi. A prendere il posto di seconda guida al fianco di Max Verstappen sarà Alexander Albon, giovane promessa della Formula 1.

La notizia è stata quasi inaspettata, nessun comunicato o indiscrezione era stata lasciata a riguardo, ma si sa, quando si parla di Red Bull bisogna aspettarsi di tutto. Cacciato senza troppi indugi, Pierre Gasly andrà ad affiancare in Toro Rosso Daniil Kvyat che neanche lui è nuovo a trattamenti del genere. Gasly inoltre ha ottenuto solamente 63 punti in campionato, contro i 181 dell’ormai ex compagno di squadra Verstappen.

Non si conosco nel dettaglio le pratiche che riguardano i contratti dei due piloti, ma sappiamo che lo switch dei sedili andrà in vigore direttamente dal GP del Belgio, prossima tappa del calendario di F1 dopo la pausa estiva. Di seguito il comunicato rilasciato dal Team Red Bull:

Red Bull ha una posizione unica avendo quattro talenti di F1 sotto contratto che possono essere rotati tra il team e la Toro Rosso. Il team utilizzerà le prossime nove gare per valutare le prestazioni di Alex per poi prendere una decisione sul pilota che affiancherà Max nel 2020“.

Pierre Gasly albon in red bull
Pierre Gasly sarà retrocesso in Toro Rosso – Photo Credit: Red Bull.com

Non ci resta che aspettare il prossimo Gran Premio per vedere come se la caverà Alexander Albon in Red Bull e, se questo tentativo di ricerca della redenzione possa far bene al francesino Gasly, incostante e mediocre già dai test invernali di Barcellona; unico pilota che andò a sbattere a muro.

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA