Formula E | L’ePrix in Svizzera ancora in corsa per il 2020

Pochi giorni fa è stata ufficializzata la bozza del calendario 2019/2019 di Formula E. Tra i 14 appuntamenti in calendario, non compare alcun ePrix in Svizzera. Dopo sole due stagioni, il circus della Formula E potrebbe già salutare la Svizzera.

ePrix Svizzera 2020 – Dopo solamente due stagioni in Formula E, il Paese rossocrociato sembrerebbe sul piede di salutare il circus full-electric. La bozza di calendario per la sesta stagione di Formula E non prevede alcun ePrix in Svizzera per il 2020. Tuttavia, niente è certo.

ePrix Svizzera 2020
Vista dall’alto dell’ePrix di Zurigo – Photo Credit: Formulapassion.it

Nella serata di venerdì è stata presentata la prima bozza di calendario da parte della Formula E. Così come nella quarta stagione, ci saranno due doppi eventi nel corso della stagione. Il primo si terrà ad Ad Diriyah alla fine di novembre come evento di apertura della stagione, il secondo sarà a Londra a fine luglio a chiusura della stagione.

L’attuale bozza del calendario per la prossima stagione, tuttavia, ha generato molto scontento sia tra i piloti che tra gli addetti ai lavori. Molti piloti si troverebbero, con l’attuale calendario, a dover prendere delle decisioni circa il loro impegno in Formula E. Tra questi, André Lotterer e Sam Bird. Tra i secondi, invece, troviamo l’organizzazione dell’ePrix in Svizzera.

Pascal Derron ePrix Svizzera 2020
Pascal Derron – Photo Credit: AutoSprintCH

Pascal Derron, il CEO dello Swiss ePrix, si era detto sorpreso di non vedere più la Svizzera in calendario per la prossima stagione. Lo stesso Derron ha comunque sottolineato che c’è ancora la possibilità che si corra a Zurigo nel 2020. Malgrado l’ottimismo di Derron, ci sono diversi fattori da considerare. Primo tra tutti, la necessità di trovare il giusto compromesso tra tutte le parti coinvolte.

“Dato che non abbiamo ancora i permessi, per prima cosa dobbiamo ottenerli per poter essere in calendario. Vedremo. Prima di tutto, ci concentreremo su Berna e poi continueremo a lavorare per il prossimo anno. Stiamo lavorando per il 2020 a Zurigo ed il 2021 a Ginevra.”Pascal Derron, CEO del Swiss ePrix

La seconda problematica riguarda la data in cui potrebbe svolgersi l’ePrix. Considerando difficile che l’ePrix possa svolgersi nello slot del 14 dicembre 2019, è più probabile che le uniche date disponibili siano il 4-5 luglio oppure l’11-12 luglio. Cosa succederà?

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/ 
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw

© RIPRODUZIONE RISERVATA