CalcioSport

Serie B, Cosenza: il nome in difesa è Fornasier

Il calciomercato è ufficialmente iniziato ieri, primo settembre 2020. In Serie B, il Cosenza, dopo una salvezza che urla al miracolo, è pronto a schioccare i primi colpi. In difesa si punta su Fornasier.

Un puzzle ancora da completare

Il 26 agosto per il Cosenza è cominciata la stagione 2020/2021. L’elenco dei giocatori presentato però non è ancora soddisfacente per permettere ad Occhiuzzi di oliare bene tutti i reparti della rosa.

Infatti, dei 23 calciatori che partiranno, solamente 8 fanno parte del gruppo che ha portato la squadra alla salvezza. Molti, moltissimi sono i ragazzi della primavera che sono stati aggregati alla compagine rossoblu. Altri invece, sono di ritorno dal prestito, come ad esempio l’attaccante Gianluca Litteri. L’unica novità è presentata dal portiere scuola Sampdoria, Wladimiro Falcone.

Nell’elenco non figura Raffaele Schiavi. Il calciatore campano, infatti, dopo le vacanze è risultato positivo al tampone e sta passando l’isolamento preventivo nel suo domicilio. Schiavi si aggiunge al già corposo elenco dei calciatori contagiati dal Covid-19.

Una cosa sicuramente è certa: questo gruppo non sarà quello che vedremo durante la stagione. I tifosi sperano di vedere il prima possibile qualche nuova ufficialità per sperare di non vivere, come avvenuto nella stagione appena conclusa, un campionato di sofferenza.

Fornasier per rinforzare il pacchetto arretrato

Così come riportato da La Gazzetta dello Sport, il Cosenza è intenzionato a vestire di rossoblu Michele Fornasier. Il difensore classe ’93, di proprietà del Parma, potrebbe arrivare in prestito per la nuova stagione di Serie B.

Fornasier
Michele Fornasier con la maglia del Pescara durante la stagione 2016/2017 – Foto di Giuseppe Bellini/Getty Images

Il difensore di Vittorio Veneto ha un passato nelle giovanili da fare invidia. Appena quattordicenne viene acquistato dalla Fiorentina e nel 2009 il Manchester United decide di puntare su di lui. In Inghilterra non avrà mai la fortuna di esordire in prima squadra ma diventerà un punto fermo nella difesa della squadra riserve.

Nel luglio del 2013 è la Sampdoria a riportarlo in Italia. Con Mihajlović esordirà in Serie A nella partita contro il Verona, vinta per 4-1. In seguito Fornasier continuerà la sua carriera professionistica alle dipendenze del Pescara dove vi rimarrà per ben quattro stagioni, tra cui quella in Serie A nel 2016/2017.

Nell’ultima stagione, Fornasier è stato dato in prestito al Trapani dove ha collezionato complessivamente venti presenze.

Gli altri nomi per il mercato

Da quanto fa trapelare tuttomercatoweb, il Cosenza avrebbe puntato anche un terzino sinistro classe 2000 appena svincolatosi dal Cagliari. Si tratta di Aly Nader, cresciuto nel settore giovanile cagliaritano, è pronto ad affacciarsi al calcio professionistico.

Si è scatenata, però, una folta concorrenza per accaparrarsi il ragazzino sardo. Reggina e Salernitana in Serie B e Catanzaro in Serie C, hanno messo gli occhi su Nader. Per questo motivo, il Cosenza non deve perdere ulteriore tempo, soprattutto vista una rosa che al giorno d’oggi è fin troppo corta.

Pagina Facebook ufficiale Metropolitan Magazine

Back to top button