15 C
Roma
Aprile 15, 2021, giovedì

Forse non hai giocato… Animal Crossing: New Horizons

- Advertisement -

Questa settimana la rubrica vi porta un titolo imperdibile per Nintendo Switch, che chi non ha acquistato deve assolutamente recuperare: Animal Crossing: New Horizons.

Un po’ di informazioni…

Animal Crossing: New Horizons è l’ultimo capitolo della saga omonima, uscito a Marzo 2020 in esclusiva Nintendo Switch.
Si tratta del quinto capitolo della famosissima saga Nintendo.
Il titolo è stato acclamato sia dal pubblico, diventando uno dei giochi più venduti dell’anno, che dalla critica, che lo ha recensito assegnandogli punteggi altissimi.

Trama

Come i giocatori della saga sapranno (anche perché credo lo sappiano anche i sassi), questa saga non ha una trama da seguire.
Ci viene dato semplicemente un input di partenza: abbiamo acquistato il pacchetto Isola deserta della Nook Inc. e ci siamo trasferiti su un’isoletta con altri due abitanti e i tanuki Tom Nook, Marco e Mirko.
Diventiamo presto portavoce dell’isola e abbiamo il compito di renderla un posto accogliente per tutti.

Animal Crossing New Horizons Photo credit: Nintendo
Animal Crossing: New Horizons – Photo credit: Nintendo

Gameplay

Animal Crossing: New Horizons è l’ultimo capitolo della famosissima saga di simulatori di vita di Nintendo.
In questo recentissimo titolo il giocatore ha la possibilità di plasmare l’isola a suo completo piacimento, creando laghi, alture, discese e chi più ne ha più ne metta. La possibilità di personalizzare l’isola in questo titolo è veramente al massimo livello.
Ripresi dai titoli precedenti abbiamo il negozio dei fratelli Nook, la sartoria di Ago e Filo, il museo di Blatero e i tanti personaggi che ci verranno a trovare saltuariamente sull’isola, come Volpolo e Brunella.
Le attività del gioco sono svariate e riprendono i titoli precedenti: pesca, caccia agli insetti, ricerca di fossili e immersioni.
Novità del gioco sono le Miglia Nook, simili ai coupon civici presenti in New Leaf, ma molto più facili da ottenere, che ci permetteranno di acquistare oggetti speciali, come schemi o nuove acconciature.
Altra novità del titolo è infatti la possibilità di creare oggetti da sé tramite il banco da lavoro e gli schemi da imparare, oltre a poterli anche personalizzare, cambiando i colori o aggiungendo dettagli.
Insomma, Nintendo in questo capitolo si è superata, dando carta bianca alla fantasia del giocatore.

Multiplayer online

Come nei titoli passati, Animal Crossing: New Horizons incoraggia tantissimo il multiplayer, possibile soltanto se abbonati al servizio online di Nintendo.
Veramente una modalità, per quanto non siano presenti attività da fare in compagnia, ma sia effettivamente utile solo per scambiarsi oggetti per completare gli obiettivi di gioco.

Animal Crossing New Horizons Photo credit: Nintendo
Animal Crossing: New Horizons – Photo credit: Nintendo

Lo stile grafico e l’OST

Impossibile non fare un plauso allo stile grafico di Animal Crossing: New Horizons.
Da sempre il design della saga è originale e ispirato, in questo titolo siamo arrivati anche ad una splendida definizione dei dettagli. Proprio la lucidatura che mancava alla grafica della saga.
La soundtrack del titolo anche è meravigliosa. Rilassante e adatta in ogni momento, aiuta il giocatore ad immergersi completamente nell’atmosfera di completo relax che il gioco vuole creare.

Animal Crossing: New Horizons: perché giocarlo?

Animal Crossing: New Horizons è un titolo imperdibile, non solo per i fan della saga ma anche per tutti quelli che vogliono approcciarsi per la prima volta al mondo dei simulatori di vita (o dei videogiochi in generale).
Semplice, adorabile, ma anche tremendamente intrattenente per gli amanti del genere.
L’unico problema è che può diventare una vera e propria dipendenza, dato che il gioco premia la costanza di chi gioca tutti i giorni e punisce chi si assenta dall’isola per troppo tempo.
Assolutamente da recuperare per i pochi possessori di Switch che si sono fatto sfuggire questa perla Nintendo.

Gameplay Photo credit: web
Gameplay – Photo credit: web

La rubrica torna la settimana prossima, stay tuned!

Federica Giorgi

Seguici su
InfoNerd
Instagram
Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Federica Giorgihttp://www.metropolitanmagazine.it
Nata a Roma nel 1999. Studia Comunicazione, tecnologie e culture digitali alla Sapienza. Appassionata di cinema, serie tv, videogiochi, fumetti e tutto ciò che concerne l'universo Nerd.
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -