Attualità

È morto Franco Lauro, volto di Raisport

Lutto nel mondo del giornalismo sportivo. È morto a Roma nella propria abitazione all’età di 58 anni Franco Lauro, giornalista sportivo e volto noto della Rai. Le forze dell’ordine sono entrate nella sua casa nel centro della Capitale trovando il cadavere dell’uomo, poi portato via dall’ambulanza accorsa senza poter intervenire, la causa del decesso è un infarto.

Nella sua lunga carriera ha commentato 8 Olimpiadi estive e una invernale, per anni è stato una delle voci più popolari del basket. Lauro era anche un grandissimo appassionato di calcio: da telecronista ha raccontato sei edizioni dei Mondiali di calcio e altrettante degli Europei. Ultimamente conduceva diversi programmi su Raisport e si dedicava all’approfondimento giornalistico.

Franco Lauro, il volto dello Sport

Nato a Roma il 25 ottobre 1961, Lauro aveva iniziato lavorando per alcuni anni in alcuni giornali locali e radio private romane, specializzandosi nel calcio mercato. Dopo aver esordito in una tv locale nel 1981 ed essere stato lo speaker ufficiale del Palazzo dello Sport per due anni, aveva lavorato alle telecronache del campionato di calcio 1982-83, per la trasmissione Roma e Lazio dal 1º minuto in onda su TeleRegione.

Nel 1984 era entrato in Rai ed in 28 anni ha commentato 8 Olimpiadi estive e una invernale (Torino 2006), 6 edizioni dei Mondiali di calcio, e altrettante degli Europei, 12 Europei di basket, 3 Mondiali di basket, i Goodwill Games del 1990 a Seattle, varie edizioni dei Giochi del Mediterraneo e Universiadi.

Nel corso della carriera, Lauro ha ricevuto vari premi, tra i quali il Premio Beppe Viola e il Premio Paolo Valenti. Nel 1996, in occasione dell’attentato terroristico alle Olimpiadi di Atlanta, aveva curato per 32 ore i collegamenti con le reti e i Tg. Nel 2003 ha condotto con Giampiero Galeazzi La Domenica Sportiva edizione del cinquantenario, nel 2004 Domenica Sprint e dal 2005 90º minuto Serie B. Ha condotto le trasmissioni pre e post partita di Euro 2008, 90º minuto per la Serie A dal 2008 al 2014 e Dribbling Mondiali su Rai 2 nel 2010.

Back to top button