PaperNerd

Frank Miller sulla maggiore inclusione di genere nel mondo del fumetto

Quando parliamo di Frank Miller parliamo di una delle figure chiave del fumetto occidentale. Sia che si parli di opere a sé stanti come 300 o Sin City, sia che si parli dei suoi interventi su personaggi iconici come Batman, Superman o Devil, i suoi lavori sono delle vere e proprie pietre miliari.

Attualmente Frank Miller si trova nella nostra capitale per un incontro col pubblico e per girare un documentario dedicatogli da Silenn Thomas; produttrice di molti suoi progetti e regista esordiente. Tra le varie domande fatte durante la conferenza stampa non sono mancate quelle relative alla nuova pellicola su Batman di Matt Reeves. Il tema è naturalmente molto caro all’autore statunitense che tra la fine degli anni ’80 e primi anni del terzo millennio ne ha proposto una rivisitazione; caratterizzata dalle sue atmosfere tipicamente cupe e dal carattere complesso e soprattutto complessato del protagonista. Ad ogni modo Miller si è mostrato particolarmente ottimista.

“Da quello che ho visto nel trailer, ha una bella batmobile, sembra un Batman come si deve, e c’è un’attrice convincente per Catwoman. Aspetto di andare al cinema sperando sia un bellissimo film”

Frank Miller

In American Genius, il documentario dedicatogli, Miller racconta un uomo dalle diverse sfaccettature: successi e crisi, idee e processi di creazione, battaglie e rinascite personali. Non manca di parlare di amici e colleghi, tra i quali non può certo mancare il compianto Stan Lee. Oltre alle vecchie glorie sono però presenti anche nuove star del panorama fumettistico odierno. A tal proposito è stato chiesto all’autore un’opinione riguardo alla sempre maggiore partecipazione femminile in questo ambiente (sia che si tratti di autrici sia che si tratti di personaggi).

“Brave, è bene che sia così – risponde – la mia parte l’ho fatta ed è bello che altri lo facciano. Nei fumetti ora si hanno molti più personaggi femminili in primo piano, e anche nei Comic-con, partecipano molte più donne rispetto al passato. C’è voluto tempo, ma le cose stanno cambiando”

Frank Miller

Vi ricordiamo che Frank Miller sarà presente al Lucca Comics & Games 2021.

Seguiteci tramite la pagina Facebook e il nostro canale Instagram!

Matteo Cucchi

Adv
Adv

Matteo Cucchi

Diplomato in Scienze Applicate e studente di Lettere presso l'Università di Ferrara. Appassionato da molti anni di videogiochi, fumetti, manga e di nerd culture in generale.
Adv
Back to top button