Calcio

Friedkin molto vicino alla Roma di Pallotta: le ultime sulla trattativa

La trattativa tra il tycoon texano e l’attuale proprietario dei giallorossi sembra essere in via di definizione: c’è il prezzo e la programmazione dei piani futuri. Intanto, Fonseca surclassa 3-0 il Brescia.

Possibile svolta storica per la società italiana della Capitale: Dan Friedkin e James Pallotta sarebbero molto vicini all’accordo economico per la cessione della Roma. Per i capitolini si prospetta la seconda proprietà straniera, ancora una volta americana, della loro vita. Ma cosa sta succedendo intorno al club controllato dal gruppo d’imprenditori guidati dall’attuale presidente romanista? Ecco le ultime novità sulla trattativa: prezzo e piani futuri fissati?

Friedkin-Pallotta: accordo?

Si limano i dettagli sul prezzo di cessione della Roma. Almeno, così sembra. Nelle ultime ore si fanno sempre più insistenti le voci di un probabile accordo tra le parti che, addirittura, avrebbero già fissato il prezzo della contrattazione finale: 750 milioni di euro per la fetta più grande della società capitolina ed il progetto stadio, anch’esso in definitiva via d’approvazione. Ovviamente, nella cifra finale d’acquisto saranno calcolati anche i 275 milioni di debito accumulati dalla gestione Pallotta nel corso della sua presidenza.

Questi i paletti fondamentali sull’accordo, quasi raggiunto, tra Dan Friedkin (magnate texano che fonda il suo business soprattutto sull’importazione delle Toyota negli USA) e l’attuale proprietario del club giallorosso. In quanto tempo potrebbe definirsi ufficialmente questa trattativa? Massimo entro un mese e mezzo, in un senso oppure in un altro. I due uomini d’affare hanno fretta di brindare aprendo il migliore champagne delle loro cantine.

Nonostante la cessione della fetta più grande della torta chiamata Roma, James Pallotta resterà seduto alla tavola dei capitolini: il presidente dei giallorossi, soprattutto per la questione stadio, non vuole uscire definitivamente dalla società italiana. Si prospetterebbe, in questo caso, una possibile ipotesi di gestione congiunta che potrebbe partire da una ricapitalizzazione (circa 40 milioni entro l’anno) gestita proprio dal proprietario statunitense. Friedkin si avvicina a grandi falcate verso la Roma? I segnali sembrano tutti convergere verso la felice conclusione delle trattative.

Friedkin, trattive con Pallotta quasi concluse? (Credit: Fox Sports)

Roma-Brescia: aspettando notizie da Friedkin-Pallotta, Fonseca batte Grosso 3-0

Se da una lato si gioca la partita condotta da Friedkin e Pallotta, sul campo della Serie A i capitolini abbattono il Brescia 3-0 grazie alle reti di Smalling, Mancini e Dzeko. Una squadra bifronte, quella di Fonseca: nel primo tempo sufficiente, grintosa ed estremamente concreta nella ripresa. I capitolini volano a quota 25 e spezzano il piccolo trend negativo che aveva generato due sconfitte nelle ultime gare ufficiali, entrambe in trasferta, contro Borussia e Parma. Continua, quindi, la corsa Champions League della Roma che, intanto, sarà chiamata ad una gara da dentro-fuori in Turchia contro il Basaksehir: perché questa squadra vuole essere protagonista anche in Europa League, sognando l’Europa delle grandissime.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Pagina Facebook dell’autore

Account Twitter autore

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Adv

Related Articles

Back to top button