Frosinone-Cosenza, Serie B: probabili formazioni e diretta tv

Foto dell'autore

Di Alessandro Salvetti

Due squadre con obiettivi diametralmente opposti ma con la stessa identica voglia di vincere. Allo stadio Benito Stirpe Frosinone e Cosenza si affrontano in un match delicato che mette di fronte la prima forza del campionato, intenzionata a proseguire la propria cavalcata verso la Serie A senza intoppi, e i calabresi di Viali, sempre in cerca di punti preziosi per la salvezza. Il fischio d’inizio a Frosinone-Cosenza, valevole per la 30esima giornata di Serie B, è in programma alle ore 14:00 di questo pomeriggio.

Il momento delle due squadre

I padroni di casa continuano la propria marcia verso la massima serie senza lasciare quasi nessuna speranza agli inseguitori. Il pareggio di Palermo seguito dalla sconfitta interna contro il Parma a fine febbraio avevano dato l’impressione che in casa ciociara si fosse aperta una crisi. Tuttavia, il 2-0 rifilato alla Spal e il 3-0 sul Venezia delle giornate successive hanno subito rimesso le cose in chiaro. Con lo 0-0 di Bari dello scorso sabato, poi, i canarini hanno tenuto a distanza il terzo posto, distante ora ben 12 lunghezze. Questione di matematica, oramai, ma non si può abbassare la guardia, anche se il primato sembra essere al riparo anche dagli assalti del Genoa, secondo ma in ritardo di ben 9 punti.

Dal canto suo, il Cosenza non potrà permettersi di giocare il ruolo di vittima sacrificale, visti i 29 punti accumulati finora e la conseguente 18esima posizione alle spalle del Benevento, a pari punti ma davanti in virtù di una migliore differenza reti. La vittoria a sorpresa contro la Reggina di 3 giornate fa (2-1) e l’1-0 nello scontro diretto contro la Spal (che in graduatoria insegue i calabresi con 28 punti al pari del fanalino di coda Brescia) hanno caricato l’ambiente. Nonostante fra un successo e l’altro sia arrivato il 4-0 del Ferraris, infatti, i cosentini stanno attraversando il miglior momento della propria stagione: 7 punti ottenuti nelle ultime 5 partite è un bottino che ancora non erano riusciti a guadagnare e possono rilanciare anche le ambizioni di salvezza diretta, visto che a quelle latitudini la classifica è molto corta, con la 15esima piazza del Perugia distante una sola lunghezza.

Photo credits: Cosenza Calcio

Precedenti e pronostico di Frosinone-Cosenza

Sono 7 i precedenti fra le due squadre, con il bilancio che pende in favore dei canarini, usciti vincitori in 4 occasioni. 2 pareggi e un solo successo calabrese, datato 20 novembre 2020 e arrivato in terra ciociara. L’andata ha visto il Frosinone espugnare in rimonta il San Vito grazie alle reti di Moro e Mulattieri che hanno ribaltato l’1-0 iniziale firmato Merola. Anche l’ultima volta allo Stirpe, match di ritorno della scorsa stagione, aveva visto prevalere il Leone grazie all’1-0 firmato Charpentier.

Per quanto riguarda la sfida di oggi, i bookmakers prevedono una gara a senso unico. Il segno 1 si attesta a quota 1,33, contro il 9,50 del segno 2. Piuttosto difficile anche il pareggio, dato a 4,85. A scontrarsi, inoltre, saranno la miglior difesa (quella dei padroni di casa, con soli 18 gol al passivo) e il terzo peggior attacco (quello ospite, 24 reti segnate). Attenzione, quindi, alle quote per il segno No Gol, che paga 1,52 volte la posta.

Probabili formazioni di Frosinone-Cosenza

Assenze pesanti da entrambe le parti, con i due allenatori che studiano anche eventuali cambi di modulo per sopperire alle defezioni. In casa Frosinone, Grosso dovrà fare ancora a meno dei 3 centrocampisti infortunati (Mazzitelli, Lulić e Kone) a cui va aggiunto Rohdén, squalificato. Al posto dello svedese, quindi, ci sarà l’ex Garritano, accanto a Gelli e Boloca, già scesi in campo contro il Bari. In difesa, davanti a Turati, si rivede Cotali a destra, con Sampirisi che tornerà sulla sinistra. Al centro, solita coppia Ravanelli-Lucioni. In attacco, il tridente vedrà Caso e Insigne (in vantaggio su Bàez) ai lati di Mulattieri (preferito a Moro).

Viali dovrà fare invece i conti con le squalifiche di Rigione, Rispoli e Marras. Al centro della difesa, quindi, ci sarà Väisänen accanto a Meroni, mentre sulle corsie D’Orazio è confermato a sinistra, con Venturi che andrà a prendere il posto del terzino ex Lecce sulla sinistra. A centrocampo, per fronteggiare l’assenza di Marras, Brescianini agirà da regista, con ai suoi lati Voca e Florenzi. Nasti sarà al centro dell’attacco, supportato, alle spalle, da D’Urso e Cortinovis.

Frosinone (4-3-3): Turati; Sampirisi, Ravanelli, Lucioni, Cotali; Gelli, Boloca, Garritano; Caso, Mulattieri, Insigne. Allenatore: Fabio Grosso.

Cosenza (4-3-2-1): Micai; D’Orazio, Väisänen, Meroni, Venturi; Voca, Brescianini, Florenzi; D’Urso, Cortinovis; Nasti. Allenatore: William Viali.

Arbitro: Niccolò Baroni (Firenze). Assistenti: Fiore, Gualtieri. IV Ufficiale: Mirabella. VAR: Paterna. AVAR: De Meo.

Dove vedere Frosinone-Cosenza

L’incontro sarà trasmesso in diretta tv da Sky al canale Sky Sport numero 252 del satellite. I clienti Sky potranno seguire il match anche in diretta streaming o sull’app SkyGo o attraverso la piattaforma streaming e on demand NOW. La diretta streaming di Frosinone-Cosenza sarà disponibile anche su Dazn (con telecronaca di Gabriele Giustiniani), Helbiz Live e OneFootball.

Seguici su Google News!
Autore: Alessandro Salvetti.

Crediti foto: pagine Facebook ufficiali Frosinone Calcio e Cosenza Calcio.