Dopo la vittoria di Callum Ilott in Gara 1, nella Gara 2 del GP del 70° anniversario F2 trionfa Yuki Tsunoda, approfittando dell’harakiri del team Prema, consumato al diciannovesimo giro di gara quando Mick Schumacher e Robert Shwartzman vanno al contatto in curva 6.

Gara 2 GP 70° anniversario F2 2020 – La sintesi della gara

Partiti entrambi dalla prima fila, Shwartzman e Schumacher partono bene e scappano via dal resto del gruppo. Dopo il primo giro Aitken si trova subito in quarta posizione, approfittando della brutta partenza di Mazepin e Lundgaard. Callum Ilott, partito ottavo dopo la vittoria di ieri, perde due posizioni al via e si trova a recuperare dalla decima piazza.

Gara 2 GP 70° anniversario F2
Robert Shwartzman e Mick Schumacher in azione al primo giro del Gran Premio – Photo Credit: Twitter Formula 2

Dopo cinque giri Schumacher prova per la prima volta l’attacco su Shwartzman alla fine del primo settore; il tedesco però perde il controllo della vettura in curva, permettendo al russo di scappare via. Ilott dopo una battuta d’arresto riesce a riprendere il passo e sale fino all’ottava posizione, superando Ticktum e Mazepin.

Col passare dei giri le gomme iniziano a perdere prestazione e fra tutti Lundgaard e Shwartzman sono quelli che soffrono maggiormente. Lundgaard subisce un sorpasso fantastico da Zhou all’entrata delle Maggots, mentre il pilota russo, leader della gara, in soli due giri perde il gap di due secondi che aveva su Schumacher e anche Tsunoda raggiunge i due piloti di testa.

Gara 2 GP 70° anniversario F2
Guanyu Zhou supera all’entrata delle Maggots Christian Lundgaard – Photo Credit: Twitter Formula 2

Le difficoltà per Christian Lundgaard continuano e, dopo una serie di bloccaggi alla gomma anteriore sinistra, quest’ultima cede ponendo fine alle speranze di andare a punti del danese. Al giro 19 Schumacher tenta il sorpasso su Shwartzman nello stesso punto in cui ci aveva provato ad inizio gara, ma i due si toccano, favorendo Tsunoda che ringrazia e va a vincere Gara 2 del GP del 70° anniversario del campionato di F2 2020. Seconda posizione per Mick Schumacher e terza piazza ancora una volta per Jack Aitken.

Gara 2 GP 70° anniversario F2
Mick Schumacher e Robert Shwartzman si toccano in curva 6 spianando la strada a Yuki Tsunoda – Photo Credit: Twitter F2

Con l’ennesima gara difficile per Shwartzman e la foratura di Lundgaard, Callum Ilott ringrazia e scappa via nel mondiale. L’appuntamento va alla settimana prossima con il Gran Premio di Spagna.

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA