Gervinho contro Hakimi sfida tra velocisti in Inter-Parma

Gervinho (Getty Images)

Domani alle ore 18:00 allo stadio “Giuseppe Meazza” in San Siro scenderanno in campo Inter e Parma. Il match, valido per la sesta giornata di campionato, è un incontro sicuramente molto interessante. I nerazzurri sono reduci dall’impegno europeo contro lo Shakhtar Donetsk e dovranno fare a meno di svariati calciatori, uno su tutti Romelu Lukaku fermatosi per un problema muscolare. Il Parma in settimana ha sconfitto agevolmente il Pescara per 3-1 in Coppa Italia. Entrambe le compagini non stanno vivendo un momento particolarmente positivo: è un inizio di stagione, per Antonio Conte e Fabio Liverani, abbastanza complicato. Domani, quindi, ci saranno in palio tre punti pesanti. Una sfida nella sfida che merita di essere evidenziata è quella che vedrà contrapposti sulla fascia Gervinho e Hakimi, due velocisti al servizio dei proprio compagni di squadra.

Gervinho quando vede l’Inter è inarrestabile

La più grande capacità di Gervinho è senza dubbio la sua velocità fuori dal comune. Un calciatore capace di spezzare in due le partite essendo sempre pericoloso in campo aperto. In carriera l’ivoriano ha già siglato 3 reti contro l’Inter e messo a referto 2 assist. Buoni numeri che testimoniano la pericolosità dell’africano che, proprio nella scorsa stagione con la maglia del Parma, è andato a segno in entrambe le sfide contro i lombardi. Impossibile non parlare dell’avvicinamento ai nerazzurri di cui l’ex Roma è stato protagonista nell’ultima sessione di mercato: l’Inter aveva pensato proprio al classe 1987 per regalare a Conte un’ulteriore scelta nel reparto offensivo. La trattativa non si è sviluppata ed oggi l’ivoriano è uno dei tasselli fondamentali per risollevare un Parma in difficoltà. Il numero ventisette ha già punito i nerazzurri e vorrà farlo ancora una volta proprio domani sfruttando anche le difficoltà difensive degli avversari.

Inter-Parma è la sfida tra le due frecce Hakimi e Gervinho
Hakimi (Getty Images)

Gervinho vs Hakimi: sfida ad alta velocità

Sarà una sfida tra due “treni” ad alta velocità quella tra Gervinho e Hakimi. Come l’ivoriano, anche il terzino marocchino sarà titolare e sulla propria fascia di competenza, quella destra, troverà pane per i suoi denti. Ovviamente l’ex Borussia Dortmund è un calciatore che predilige la fase offensiva e attaccherà molto anche domani ma è inevitabile un occhio di riguardo all’esterno ducale. Hakimi potrebbe essere costretto ad attaccare con il freno a mano un po’ tirato per non lasciare in un possibile uno contro uno costante Gervinho e il difensore centrale di destra che dovrebbe essere l’ex di turno Darmian. Ciò che è sicuro è che assisteremo ad uno scontro tra due velocisti puri, due tra i calciatori più veloci dell’intero panorama europeo. Il prato di San Siro è pronto ad essere “bruciato” da questi super calciatori che fanno della velocità la loro arma più temibile.

SEGUICI SU:

PAGINA FACEBOOK

ACCOUNT TWITTER

© RIPRODUZIONE RISERVATA