22 C
Roma
Maggio 10, 2021, lunedì

Giuliano Sangiorgi, non solo la voce dei Negramaro

- Advertisement -

Ho cercato il contatto per sfiorarti ogni tanto. Per capire che in fondo nel mondo non sono così solo.

Negramaro, “Contatto”

Questa frase è tratta da Contatto, canzone della band italiana Negramaro la cui voce è Giuliano Sangiorgi.
Singolo derivante dal loro ultimo e omonimo album, Contatto è una canzone che celebra la vita e la bellezza di condividerla con le persone che amiamo.
D’altronde l’amore è alla base della maggior parte delle canzoni dei Negramaro e di Giuliano Sangiorgi. Il cantante in particolare fa dell’amore la propria bandiera identificativa.

Giuliano, cantautore e polistrumentista, prima di formare il gruppo con cui ha raggiunto il successo, i Negramaro, ha militato nella band salentina Helvetica.
Nel 2000 ha formato il gruppo dei Negramaro, insieme a Emanuele Spedicato, Ermanno Carlà, Danilo Tasco, Andrea Mariano e Andrea De Rocco.
Una carriera, quella di Giuliano e dei Negramaro, destinata ad un successo strepitoso, che rende ancora oggi la band una delle più seguite e importanti nel panorama musicale odierno.

Giuliano e i Negramaro, i tanti successi

I Negramaro hanno scritto canzoni che oramai sono patrimonio della storia della musica italiana; Solo 3 min, Parlami d’amore, Meraviglioso, Mentre tutto scorre, Parlami d’amore, L’immenso, Attenta. Questi sono solo alcuni dei titoli di brani incredibili che la band ha prodotto in questi anni. Canzoni in cui l’amore, in tutte le sue sfumature, si erge quale protagonista indiscusso.

Ma Giuliano non si è limitato al lavoro con la band; numerose sono infatti le collaborazioni che il cantautore ha intrapreso in maniera autonoma con artisti di alto calibro.
Nel 2004 ha infatti scritto Le parole che non ti ho detto per Andrea Bocelli, mentre nel 2007 ha duettato con Dolores O’Riordan nel brano Senza fiato, scritto a quattro mani su musiche di Paolo Buonvino per la colonna sonora del film Cemento armato (2007, regia di Marco Martani).

lombardia notizie

Giuliano Sangiorgi, quando ideò “Domani 21/04/09”

Nel 2008 Giuliano ha collaborato inoltre con Jovanotti nel suo album Safari, partecipando alla canzone omonima e nella canzone Cade la pioggia scritta dallo stesso Sangiorgi per l’album La finestra dei Negramaro.
Per il cinema ha firmato la colonna sonora del film Una notte blu cobalto nel 2008 di Daniele Gangemi, vincitore del premio per la Migliore opera prima al 42° Worldfest International Independent Film Festival di Houston, in Texas.

Inoltre Giuliano Sangiorgi insieme a Jovanotti è ideatore e produttore artistico del progetto per raccogliere fondi per le popolazioni colpite dal terremoto de L’Aquila del 2009, Domani 21/04/09. Il brano, scritto da Mauro Pagani, ha visto la partecipazione di tantissimi artisti importanti della scena musicale italiana: Ligabue, J-Ax, Marracash, Zucchero, Laura Pausini, Gianni Morandi, Claudio Baglioni, Elisa e tanti altri.

Giuliano Sangiorgi, un artista eccezionale

Alla fine del 2009 proprio con Elisa Toffoli il cantante dei Negramaro ha creato il brano Ti vorrei sollevare. Una canzone d’amore intensa e profonda; la collaborazione con Elisa inoltre c’è nel brano struggente Basta Così, in cui le voci delicate ma potenti di Elisa e Giuliano si fondono dando vita ad una canzone che penetra nel cuore al primo ascolto.
Insomma, Giuliano Sangiorgi è un artista eccezionale che negli anni ha dimostrato il suo grande talento e tutt’oggi è tra i cantautori più validi della scena musicale odierna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -