A causa dell’emergenza Coronavirus i mercati di tutto il Mondo stanno subendo dei cambiamenti inaspettati. La maggior parte degli investitori dei mercati  finanziari sta puntando sul dollaro che sembra essere un bene rifugio, rispetto invece ad altre valute. Anche l’oro rappresenta sempre una costante per i mercati. Ogni piattaforma Forex Broker affidabile sta cercando di informare gli utenti e di fargli capire in che modo leggere i dati per ottenere i giusti investimenti. Il metallo prezioso, all’inizio di aprile è stato riportato in un valore abbastanza alto e questo quindi, lo riconferma come uno dei beni su cui è conveniente ancora oggi investire, nonostante gli effetti del Coronavirus sull’economia.

Lo scambio di valute, i dati durante la pandemia

La pandemia da Covid-19 ha influenzato non poco il mercato delle valute. Innanzitutto, uno degli elementi principali da sottolineare è che il dollaro si sta rafforzando nei confronti delle altre monete. Ha guadagnato più dello 0,5% nella prima sezione e probabilmente, riuscirà a guadagnare ancora. Gli investitori infatti, stanno puntando sulla valuta americana perché rappresenta sempre un bene rifugio. L’economia mondiale, perciò, potrebbe andare tutta svantaggio dell’euro. La crescita del valore del dollaro è aumentata a dismisura, dopo che la Fed, ha annunciato delle misure di liquidità molto solide. Più la domanda di valuta è cresciuta e più di conseguenza, i mercati hanno deciso di dare la loro fiducia a questa valuta. Adesso bisognerà vedere, nella fase in cui stanno aumentando i contatti negli Stati Uniti d’America, cosa accadrà anche nei mercati finanziari americani.

Gli investimenti sui beni rifugio

Intanto, i beni rifugio sono sempre i preferiti degli investitori in tutti i momenti di crisi. Con l’arrivo dell’epidemia da Coronavirus, tutto il Mondo ha iniziato a tentennare nell’ambito del mercato economico finanziario. Il prezzo dell’oro è quello che viene visto con maggiore attenzione degli investitori di tutto il Mondo. Innanzitutto, nei primi giorni di aprile era sceso ma poi ha iniziato nuovamente la sua risalita. Si teme che la Banca Centrale possa acquistare meno metallo prezioso nel corso del prossime settimane. Nonostante questo però, resta sempre uno dei beni su cui conviene investire: non è un caso che gli investitori continuano a considerarlo un punto di riferimento stabile. Oltre ai beni rifugio però, da tenere sotto controllo sono anche le economie dei paesi dell’Eurozona.

L’economia dell’Eurozona, i rischi

L’indebolimento dell’Euro nei confronti del dollaro è diventato ormai, una realtà nei mercati economico finanziari di tutto il Mondo. Adesso si cerca di capire in che modo la Banca Centrale Europea sta cercando di reagire con delle misure molto forti nei confronti dell’emergenze che vivono i singoli stati. Una delle economie maggiormente a rischio è quella italiana. Infatti, la pandemia potrebbe avere un effetto devastante sull’economia del Belpaese che deve cercare di fronteggiare lo stop alle piccole, medie e grandi imprese: rischia davvero grosso. Sanno bene gli investitori che hanno perso fiducia nei confronti dell’Italia e questo, di certo, non aiuta. Prima di fare investimenti perciò, tutti vanno ad analizzare le notizie, giorno per giorno, aspettandosi dei risvolti economici importanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA