Calcio

Gli italiani e il calcio: storia di un vero e proprio matrimonio

Non è un segreto. Il calcio è lo sport più seguito dagli italiani, che tifano la loro squadra del cuore e la nazionale azzurra da tutte le parti del nostro stivale. Dati alla mano, il calcio è anche lo sport più praticato in Italia, attualmente con più di 1 milione di tesserati. Ma com’è nato l’amore degli italiani per il calcio? Come vivono questo sport i cittadini italiani?

Dagli inizi ad oggi

La prima squadra italiana, che vanta anche il primato di prima squadra fondata in Europa, fu il Genoa, che venne fondato nel 1893. Da lì in poi iniziarono ad essere fondate varie squadre col passare del tempo, grazie alla rapida diffusione di questo sport. Nel 1898, infatti, venne fondato il campionato che al giorno d’oggi chiamiamo Serie A, che ha visto 4 squadre (Genoa e ben 3 squadre torinesi) contendersi il titolo, vinto poi dal club ligure. Da lì in poi, le squadre più blasonate (come Juventus, Milan e Inter) hanno dato vita a campionati sempre più interessanti, con innumerevoli campioni come Piola, Scirea, Meazza e molti altri, per poi arrivare a campioni provenienti dall’estero come Maradona, Zidane, Seedorf, Maldini, Baggio, ecc…

Ai giorni d’oggi abbiamo ancora molti giocatori importanti che si sono ritirati di recente o sono ancora in attività, come Totti, Del Piero o Buffon, considerato da molti il più grande portiere italiano della storia insieme allo scomparso Dino Zoff.

Dalle sue radici fino ai tempi più recenti, il calcio ha sempre fatto breccia nel cuore dei tifosi italiani, grazie alle sue emozioni e alle gesta dei grandi campioni. Più di 24 milioni di italiani guardano il pallone scorrere, e molti bambini sognano sin da piccoli di giocare ad alti livelli nei migliori stadi italiani.

Il tifo degli italiani

Più di 24 milioni di italiani guardano il pallone scorrere, e molti bambini sognano sin da piccoli di giocare ad alti livelli nei migliori stadi italiani.

Anche a livello economico questo sport rappresenta un business da capogiro, con prodotti calcistici venduti in tutti i negozi e in tutti i supermercati con grande successo. Inoltre, ai piccoli e agli adulti, piace ricreare le gesta dei migliori calciatori giocando. Molti infatti aspettano l’offerta giusta online o su un volantino come il volantino Decathlon per prendere un pallone, una porta e giocare in compagnia ed allegria.

Migliaia di italiani si spostano dalla loro città per vedere la loro squadra del cuore, passando da una parte d’Italia all’altra per vedere i calciatori da vicino nonostante il numero ridotto di posti legato al periodo di pandemia.

Siamo reduci da una bellissima vittoria negli europei da parte della nazionale azzurra, che in un modo o nell’altro ha riunito i tifosi italiani sotto un’unica divisa, lasciando da parte i diverbi tra tifosi di squadre italiane diverse e dando spazio alla gioia e all’emozione di vincere un torneo così importante.

Questa era una breve storia sul calcio italiano e su come lo viviamo nel nostro Paese. Speriamo che la nazionale azzurra possa regalarci tante altre emozioni anche nei prossimi mondiali, per festeggiare di nuovo e avere dei bei momenti da passare insieme.

Perché il calcio qui non è solo uno sport, ma una vera e propria fede.

Back to top button