Altra vittoria per il golf degli italiani con Maccario. Buoni piazzamenti per Migliozzi e per Scalise

European Tour – Portugal Masters

Si è giocato sul percorso del Dom Pedro Victoria Golf Course a Vilamoura, in Portogallo. Ha avuto la meglio l’inglese Scott Brown (267 -17) di un colpo sui sudafricani Justin Walters e Brandon Stone (268 -16). Per il golf degli italiani il migliore in campo è Guido Migliozzi (273 -11) 14° mentre staccato di un solo colpo troviamo Renato Paratore (274 -10) 21°. Non hanno passato il taglio di metà gara Lorenzo Gagli, Filippo Bergamaschi e Matteo Manassero.

Golf e italiani
Renato Paratore (Credit: agi.it)

Challenge Tour – Foshan Open

Si è giocato sul percorso del Foshan Golf Club a Foshan City, in Cina. Ha avuto la meglio il padrone di casa Zheng-kai Bai (265 -23) che ha superato il suo connazionale Zecheng Dou (269 -19) di quattro colpi. Il migliore degli italiani è Lorenzo Scalise (274 -14) 12°. Staccato di un colpo troviamo Francesco Laporta (275 -13) che giunge 14°, mentre Aron Zemmer (277 -11) arriva 25°.

Lorenzo Scalise (Credit: utsports.com)

Alps Tour – Alps Grand Final

Si è disputato sui percorsi del Golf Nazionale di Sutri (primo e secondo giro) e a Terre dei Consoli GC a Monterosi (terzo e quarto). Hanno partecipato alla gara i primi 40 giocatori nell’ordine di merito dell’Alps Tour e si è giocato senza il taglio di metà gara. Ha avuto la meglio l’italiano Federico Maccario (274 -14) su tre giocatori di un solo colpo: l’italiano Edoardo Raffaele Lipparelli (273 -13), il francese Julien Foret e l’austriaco Lukas Nemecz. Gli altri italiani in gara sono arrivati nell’ordine: 11° Enrico Di Nitto (281 -7), 20° Luca Cianchetti (286 -2), 23° Giulio Castagnara e Federico Zucchetti (287-1), 34° Alessandro Grammatica (293 +5) e 40° Michele Ortolani (311 +23).
Vince l’ordine di merito dell’Alps Tour Lipparelli ottenendo così la carta per il Challenge Tour 2020. Salgono di categoria anche gli italiani Enrico Di Nitto e Federico Maccario, giunti rispettivamente secondo e quarto.

Per altri articoli sul golf cliccate qui.

Per visitare la nostra pagina Facebook cliccate qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA