Cronaca

Good bye, Lenin! nelle sale per l’anniversario della caduta del Muro

Il film “Good bye, Lenin!” tornerà nei cinema in occasione del trentennale della caduta del Muro di Berlino.

Se non avete mai visto questo splendido film, questa è decisamente l’occasione più giusta per rifarvi: “Good bye, Lenin!” torna al cinema per qualche giorno.

Il prossimo 9 novembre si celebreranno i 30 anni di una data storica: proprio il 9 novembre 1989 cadeva infatti il Muro di Berlino. In occasione dell’anniversario di questa storica data il film sarà proiettato nelle sale italiane.

In vista dell’evento epocale che pose fine alla netta divisione dell’Europa in due blocchi contrapposti niente poteva essere più adatto di “Good Bye, Lenin!”, film campione di incassi di Wolfgang Becker che più di altri descrive con leggerezza e sensibilità quei giorni.

Un film allo stesso tempo elevato e delicato, che bilancia ottimamente intimismo narrativo e contesto storico, in una narrazione mai banale

Ed è proprio l’equilibrio di leggerezza e forza storica che rende la pellicola così speciale e così particolarmente adatta ai tempi odierni: scelta apposita per quelle generazioni che non hanno quasi più memoria storica di questo avvenimento, e che potranno introdurvisi tramite la storia dei protagonisti, ai quali è impossibile non affezionarsi.

fonte: google

Questa pellicola è un’opera che, oltre alla qualità artistica e ai numerosi premi vinti, ha saputo restituire con leggerezza e sensibilità un’immagine chiara del post Guerra Fredda. Il film, uscito nel 2003, ha dato luce ad una realtà sconosciuta come quella di Berlino Est e di quella “Ostalgie” o nostalgia della vita nella ex DDR, per gli occidentali tanto difficile da capire e comprendere quanto misteriosa e affascinante.

Quando vedere “Good bye, Lenin!” al cinema:

Il film, che è stato poi acquisito dalla Satine Film, è un lungometraggio elegante e scanzonato, unico e senza tempo.
Con nostro grande piacere quindi, la Satine Film ha digitalizzato la pellicola per le sale cinematografiche italiane.
L’uscita evento avverrà il 5 e 6 novembre, in concomitanza con questo importante anniversario, per farlo conoscere e far riflettere su quei giorni che hanno cambiato per sempre il destino non solo di un Paese, ma del mondo intero. 

Il tempo stringe:

Quindi, per farlo conoscere a quanti non hanno avuto la possibilità di apprezzarlo all’epoca dell’uscita in sala perché troppo giovani, o a quanti abbiano semplicemente voglia di rivederlo, ecco dove vedere Good bye, Lenin sul link di SpazioCinema.

Affrettatevi e intanto, godetevi il trailer!


Maria Paola Pizzonia

Studentessa di Sociologia Politica alla Sapienza di Roma e Fumettista per la Scuola Romana del Fumetto. Ha conseguito l'attestato di Scrittura alla Scuola di Narrativa e Saggistica Omero di Roma. Ha partecipato fino al 2016 agli Studi Pirandelliani di Agrigento. Ha lavorato con Live Social by Radio Capital. Assistente di redazione per Pagine Edizioni. Scrive anche per Chiasmo Magazine, Mangiatori di Cervello, Octonet. Redattrice di Metrò per Cinema, Attualità&Politica, Infonerd. Ha lavorato al progetto BRAVE GIRLS di cui si occupa attualmente.
Back to top button