Formula 1

GP Jeddah, scommesse e quote: su chi puntare in questa gara di Formula Uno?

Ormai alle porte la fine del Mondiale di Formula Uno 2021, con penultimo appuntamento proprio questa domenica a Jeddah. Al culmine della competizione, un infinito testa a testa tra Max Verstappen e Lewis Hamilton che mette tutto in bilico. Clamoroso l’equilibrio tra i due, con appena 8 punti di distacco, a due gare dal termine. Non meno accesa sicuramente la sfida Red BullMercedes, a soli 5 punti di distanza nella classifica costruttori. Una suspense altissima, in una lotta aperta e ancora tutta da giocare, in cui non manca di certo su che scommettere. Decisamente favorito in Arabia Saudita Hamilton, ma è Sergio Perez ad avere il maggiore valore di puntata. Una mossa vincente puntare tutto su Hamilton? Ecco come muoversi per il GP Jeddah nel campo delle scommesse.

GP Jeddah, scommesse: Hamilton favorito, ma valore alto su Perez. Le ultime

Un grande Lewis Hamilton che non smette di rincorrere in classifica: obiettivo prima posizione che il pluricampione potrebbe davvero raggiungere, grazie anche al formidabile motore Mercedes. Ben due le vittorie di fila portate a casa, la prima della quali proprio nella fatidica rimonta di Interlagos. Una situazione che lo mette in ottima posizione di vantaggio, vista la maggiore necessità di motore richiesta dal circuito di Jeddah, per la prima volta in F1. L’inglese risulta così nettamente favorito in questa corsa anche nel settore scommesse del mondiale, almeno secondo le previsioni di Snai. Quote alte invece su Bottas, Perez e Leclerc, per i quali è però appunto improbabile la vittoria. Una scelta ardua che forse spinge a puntare anche su altro.

Altra possibile scommessa è infatti il “giro veloce”. In uno scenario di costante inseguimento tra i due piloti accaniti sul titolo iridato, non potrà infatti certo mancare occasione a Perez di ottenere il punto addizionale nel Giro Veloce in gara. Ulteriore previsione secondo cui, come accaduto in Brasile, il pilota messicano potrebbe essere richiamato verso la fine ai box per montare le gomme rosse, effettuare un giro da qualifica e soffiare così un punto al campione della scuderia anglo-tedesca. Cosa possibile nel caso in cui non ci fosse in quel momento Verstappen con il giro più rapido in gara. Altra considerazione riguarda la qualifica, in cui sarà sicuramente contesa la pole position tra Hamilton e Verstappen. Unico possibile ostacolo tra i due contendenti al titolo è però Valtteri Bottas, visto l’andamento delle sue prestazioni tra il sabato e la domenica. Buona infatti la quota anche sulla pole position del finlandese.

Seguici su Metropolitan Magazine.

Liliana Longoni

(credit-foto-Hamilton Verstappen (Credit foto – pagina Twitter El Chiringuito TV)

Back to top button