Cronaca

Green pass, dal 10 ottobre esteso l’obbligo a milioni di lavoratori

Adv

Prevista per il 10 ottobre l’entrata in vigore di un nuovo decreto che estenderà l’obbligo di Green pass a moltissimi lavoratori. Le categorie interessate sono i dipendenti pubblici e i lavoratori dei luoghi dove la certificazione verde era già prevista per gli utenti. Restano fuori al momento le aziende private mentre si tratta sul costo dei tamponi per i lavoratori non vaccinati

L’estensione dell’obbligo di Green pass

Il governo è a lavoro con le regioni per l’estensione dell’obbligo di Green pass a milioni di lavoratori. Dal 10 ottobre entrerà in vigore un nuovo decreto che estenderà l’obbligatorietà della certificazione verde ai dipendenti pubblici. Grazie ad esso, secondo il ministro Brunetta, si potrà rendere effettivo il ritorno in presenza dell‘85% dei lavoratori diminuendo lo smart working. Coinvolti anche i titolari e i lavoratori di palestre, piscine, cinema, teatri, ristoranti, bar, navi, treni e aerei a lunga percorrenza dove l’obbligo persiste già per gli utenti evitando così discriminazioni. L’obbiettivo del governo con questa nuova misura è quello di rendere superfluo l’obbligo dei vaccini ed evitare restrizioni come la didattica a distanza qualora la curva epidemiologica tornasse a salire. Previsti incontri domani con i governatori delle regioni, una cabina di regia politica ed un Consiglio dei ministri per la messa appunto del decreto

Sospesa la questione delle aziende private

Sospesa al momento la decisione sull’obbligo di Green pass per i lavoratori di aziende private. Questo perchè sono ancora in corso le trattative tra Confindustria e sindacati sul costo dei tamponi. L’onere di questo pagamento spetterà infatti, come deciso dal governo, ai lavoratori che non intendono vaccinarsi. Lo Stato non se ne farà carico, come era stato pensato per altri settori come la scuola, per non far venir meno l’incentivo al vaccino dato dal Green pass obbligatorio.

Stefano Delle Cave

Adv
Adv

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Adv
Back to top button